facebook rss

Dragoni assessore, Falciani accusa:
«Violato codice etico della Fondazione»

ASCOLI - L'avvocato attacca il sindaco Guido Castelli sulla designazione del nuovo assessore alla cultura: «Non sapeva niente come la Raggi?»

Un post al vetriolo su Facebook scatena la polemica politica sulla nomina ad assessore di Piersandra Dragoni in quota Lega al posto della deputata Giorgia Latini.

Giuseppe Falciani

Ad andarci di sciabola più che di fioretto è l’avvocato nonché ex consigliere comunale di centro destra Giuseppe Falciani che attacca frontalmente il sindaco Guido Castelli: «Analogamente -afferma Falciani sempre molto attivo sui social- i componenti dei predetti organi si impegnano ad assicurare una discontinuita temporale (discontinuità in uscita ) – pari ad almeno 12 mesi – tra la cessazione della carica negli organi della fondazione e l’assunzione di incarichi politici…” c’era una volta l’art 4 del codice etico della Fondazione Carisap … caro sindaco Castelli dimmi la verita’ che sei come la raggi che non sapevi niente…». Sotto accusa c’è la presenza, fino a ieri visto che ha subito annunciato le dimissioni, della Dragoni all’interno dell’organo di indirizzo della Fondazione Carisap. Falciani ha anche pubblicato una schermata del codice etico della Fondazione

L’articolo del Codice Etico della Fondazione

 

 

 

Dragoni neo assessore, lascia la Fondazione Latini nella commissione cultura: «Penserò ad Ascoli»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X