facebook rss

Il ciclista è in condizioni disperate
Gli amici: «Osvaldo non mollare»

ASCOLI - L'avvocato Tosti lotta contro la morte nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Torrette di Ancona. Sui social i messaggi di vicinanza dei conoscenti sconvolti dalla notizia dell'incidente avvenuto all'incrocio tra via Ricci e viale della Rimembranza

E’ ricoverato in condizioni disperate al reparto di Rianimazione dell’ospedale Torrette di Ancona, Osvaldo Tosti, l’avvocato 37enne ascolano rimasto coinvolto nel terribile schianto contro un piccolo furgone giovedì mattina all’incrocio tra via Ricci e via della Rimembranza. Lotta contro la morte a causa delle gravissime lesioni riportate nell’impatto contro il parabrezza del veicolo rimasto sfondato dall’impatto con il corpo del giovane. Tosti è molto conosciuto in città. La bicicletta è la sua grande passione come testimoniano le tantissime foto sul suo profilo social. Proprio su Facebook tanti amici hanno lasciato un messaggio di vicinanza allo sfortunato giovane ascolano.

Osvaldo Tosti

«Forza Osvi», «Siamo con te», «Ce la devi fare», «Questa è la tua sfida più grande»: sono alcuni dei post sulla bacheca dell’avvocato. Tutti quanti sono in attesa di notizie positive dal nosocomio dorico dove il ciclista è stato trasportato in eliambulanza. Si sta cercando intanto di ricostruire la dinamica del sinistro. L’uomo alla guida del furgoncino potrebbe essere stato accecato dal sole non riuscendo a vedere al momento della svolta Tosti che scendeva in bicicletta da via Ricci. Resta il fatto dell’estrema pericolosità di questa strada, la più trafficata della città senza paura di essere smentiti, ed assolutamente inadeguata a sopportare la mole di traffico, per di più in doppio senso di marcia.

(servizio in aggiornamento)

 

Travolto da un’auto all’Annunziata ciclista gravissimo trasferito in eliambulanza al Torrette


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X