facebook rss

A14 in tilt, arriva l’ordinanza
Transito vietato ai mezzi pesanti
Via alternativa tra Comunanza e Ascoli

SOCIETA' AUTOSTRADE ha diffuso il testo di quanto sarà in vigore dalle 13 di venerdì 31 agosto alle 20 di lunedì 3 settembre. La Galleria Castello di Grottammare sarà aperta con un mini tunnel per le sole auto. Tra i percorsi suggeriti per i mezzi con carico superiore alle 7,5 tonnellate, la provinciale 238 e la Salaria

Il casello di San Benedetto

Come annunciato dal Prefetto di Ascoli Rita Stentella durante l’incontro con i sindaci dei Comuni piceni coinvolti dall’emergenza sulla A14, e di tutte le forze dell’ordine provinciali e locali, è arrivata l’ordinanza di Società Autostrade. Oltre a confermare l’apertura della Galleria Castello di Grottammare con il “mini-tunnel” per le sole auto, essa reca tutte le novità sulla circolazione autostradale in vigore dalle 13 di venerdì 31 agosto alle 20 di lunedì 3 settembre, tra cui il passaggio a Comunanza e Mozzano per i mezzi pesanti nelle ore soggette a divietoIl provvedimento è più urgente che mai non solo in vista del weekend da bollino rosso. Al momento, alle 19 di giovedì 31, si registrano code di 9 chilometri tra Val Vibrata e Pedaso in direzione nord e di 3 chilometri tra Pedaso e Grottammare verso sud.

Il documento diffuso da Società Autostrade

Di seguito il testo completo dell’ordinanza.
Tra Pedaso-Grottammare in direzione Pescara dalle 13 del 31 agosto sarà consentito il solo transito alle autovetture ed ai veicoli con massa a pieno carico inferiore a 7,5 tonnellate. Nelle seguenti fasce orarie la carreggiata nord sarà libera da restringimenti, mentre sulla carreggiata sud potranno transitare i soli veicoli leggeri, restando quindi vietata su essa la circolazione per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate e per gli autobus:

  • dalle 10 alle 20 di venerdì 31 agosto
  • dalle ore 8 alle 20 di sabato 1 settembre
  • dalle ore 8 alle ore 20 di domenica 2 settembre
  • dalle ore 8 alle ore 20 di lunedì 3 settembre.

Nelle rimanenti fasce orarie la circolazione, per un breve tratto, si svolgerà sulla sola carreggiata nord in entrambe le direzioni, con unica corsia per senso di marcia e senza limitazioni per i veicoli pesanti.
Percorsi alternativi per i mezzi pesanti e gli autobus nelle fasce orarie soggette a divieto.
Lunghe percorrenze:
– Per chi proviene da Bologna percorrere l’A1 in direzione di Roma per poi raggiungere la A14 attraverso A24 e A25;
– Per chi dalla A14 ha superato il nodo di Bologna, prendere la E45 a Cesena per poi prendere l’A1 ad Orte e tornare in A14 attraverso l’A24 e l’A25;
– Per chi dalla A14 ha superato Cesena prendere da Ancona la SS76 e la SS318 del quadrilatero Umbria-Marche fino a Perugia per poi prendere l’E45 fino ad Orte e percorrere l’A1 verso Roma e tornare in A14 attraverso l’A24 e l’A25;
Brevi percorrenze:
– Per chi dalla A14 ha superato il nodo di Ancona uscire a Pedaso e rientrare a San Benedetto del Tronto dopo aver percorso la strada provinciale 238 verso Comunanza, la 237 verso Mozzano per poi raggiungere Ascoli Piceno dalla Salaria e raggiungere l’A14 dalla strada provinciale 1.

M. N. G. 

A14, venerdì apre il mini tunnel, ma resta l’incubo traffico

A14 in panne, “evento eccezionale” «Prossimo weekend da bollino rosso» I consigli della Polizia Stradale


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X