facebook rss

Nascondeva la droga negli slip,
patteggia un anno e torna libera

SAN BENEDETTO -Una insospettabile 41enne era finita ai domiciliari dopo essere stata trovata in possesso di 18 dosi di eroina nascoste nelle parti intime

Ha patteggiato la pena di un anno ed è tornata in libertà la 41enne sambenedettese arrestata la sera dell’8 settembre a San Benedetto. Negli slip, i militari dell’Arma gli avevano trovato 18 dosi di eroina destinate alla “piazza” locale. La donna, difesa dall’avvocato Silvia Morganti, era finita agli arresti domiciliari. Martedì mattina si è svolto in tribunale, davanti al giudice Marco Bartoli, il processo per direttissima e il patteggiamento.

I carabinieri si erano insospettiti dal fatto che la donna viaggiasse a bordo di un ciclomotore in ora tarda ed in una zona di particolare interesse operativo per i militari, ha fatto scattare il controllo; vistasi in trappola, la donna ha tentato la fuga verso le vie vicine, confermando i sospetti dei militari, che dopo un breve inseguimento l’hanno subito bloccata. Il palese stato di agitazione della fermata, unito al tentativo di fuga, ha indotto i Carabinieri ad approfondire l’accertamento sia con una perquisizione del ciclomotore, sia con la perquisizione della donna, cui provvedeva personale femminile in divisa.

Fugge dai Carabinieri ma viene ripresa: donna nascondeva la droga negli slip


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X