facebook rss

Da Treviri ad Ascoli in bicicletta
per i 60 anni del gemellaggio

PROTAGONISTI della singolare impresa il consigliere comunale di Trier, Rainer Lehnart, e il sindaco di Mannebach, Bernd Gard. L'arrivo in città è previsto per l'1 ottobre. Dedica speciale per Fabio Zeppilli, il dirigente dell'Arengo scomparso prematuramente un anno fa

di Renato Pierantozzi

Da Treviri ad Ascoli in bicicletta per celebrare i 60 anni del gemellaggio e ricordare un amico speciale scomparso. Protagonisti del viaggio, accompagnato dallo stendardo giallorosso dell’Arengo e tuttora in corso, sono il consigliere comunale di Treviri, Rainer Lehnart e il sindaco di Mannebach Bernd Gard. Sono partiti dalla Germania  domenica 16 settembre e arriveranno ad Ascoli, in Piazza del Popolo lunedì 1 ottobre verso le ore 18 dove saranno accolti con tutti gli onori del caso alla presenza del gruppo musicale Zigàtrio che eseguirà canzoni in dialetto ascolano scritte da Fabio Zeppilli. Non mancherà una rappresenta della Quintana ed anche gli Amici della Bicicletta accompagneranno i tedeschi per un tratto di strada.

La firma per il 60°, a Trier, da parte dell’ascolano Giovanni Cipollini

La dedica speciale del consigliere Lehnart, infatti, è per Fabio Zeppilli, il dirigente del Comune scomparso proprio un anno fa e legato da una profonda amicizia con l’ospite di Treviri a causa dei frequenti incontri sia in Italia sia in Germania. Lo stesso Lehnart è stato ad Ascoli anche in occasione del 40esimo anniversario 1998 e del 50esimo nel 2008, quando hanno consegnato come regalo la panchina che si trova nel giardino del Palazzo Arengo, realizzata dagli studenti dell’ Istituto professionale di Treviri. Lunedì i due ciclisti hanno affrontato la tappa da Pontremoli a Parma. E’ possibile seguire il viaggio in tempo reale sul sito/blog: veloascoli.blogspot.com.

Ascoli-Trier, il gemellaggio si rafforza Prossima tappa: ripercorrere a piedi il cammino di Sant’Emidio

Ascoli, festa di Sant’Emidio con i due vescovi di Trier Presto un nuovo gemellaggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X