facebook rss

La satira non è reato,
assolto Primavera

ASCOLI - L'ex consigliere comunale era stato denunciato dal sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti per un falso profilo su Facebook e un fotomontaggio con il collega ascolano Guido Castelli

Daniele Primavera

E’ stato assolto l’ex consigliere comunale sambenedettese Daniele Primavera denunciato dal sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti per il profilo satirico “Piunti sindaco” comparso su Facebook ed in particolare per un fotomontaggio in cui Piunti era raffigurato in una sorta di coppia di fatto il collega ascolano Guido Castelli. La pubblica accusa aveva chiesto una condanna a tre mesi contestando anche il reato di sostituzione di persona, ma il giudice Barbara Bondi Ciutti ha assolto l’ex consigliere.

rp

 

Piunti vs Primavera Sarebbe saggio e giusto ritirare la querela

Satira e querele, Primavera finisce a processo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X