Quantcast
facebook rss

Caso macerie, Urbinati:
«Rammaricato per la revoca,
ma la Regione avrà i suoi motivi»

SAN BENEDETTO - Il capogruppo regionale del Pd auspica una soluzione per i lavoratori: «Spero che la ditta che subentrerà nell'appalto assorba le circa 25 unità di personale dell'azienda»
...

Il capogruppo regionale del Pd, Fabio Urbinati, commenta così la revoca dell’appalto per la raccolta, stoccaggio e smaltimento delle macerie all’azienda sambenedettese Picenambienbe. «Non posso che esprimere rammarico per il ritiro dell’appalto per lo smaltimento delle macerie a Picenambiente, un’azienda che conosco e della quale ho avuto modo di apprezzare l’attività anche in passato.

Fabio Urbinati (foto Vagnoni)

Ma sono certo che la Regione abbia delle motivazioni fondate per arrivare a questa decisione di revoca. In questa situazione -conclude- auspico che la ditta che subentrerà nell’appalto assorba le circa 25 unità di personale dell’azienda». 

 

 

 

Rimozione delle macerie del sisma, revocato l’appalto a Picenambiente

Recupero delle macerie, la Regione “stoppa” la ditta

Macerie, dopo lo scandalo “sciacalli” e la revoca «Ricominciare al più presto con la rimozione»

Caso macerie, Picenambiente: «Sempre operato nella legalità, a rischio 25 posti di lavoro»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X