facebook rss

Real Virtus Pagliare
torna al successo,
Offida e Sporting Folignano
colpi esterni importanti

PRIMA CATEGORIA/IL PUNTO - Gli uomini di Silvestri vincono a Centobuchi e conquistano di nuovo la terza posizione, a pari merito con il Castignano fermato dal Rapagnano. I rossoazzurri di Pilone vincono sul campo della Grottese e avvicinano la zona playoff. Villa Sant'Antonio ritrova il successo nel fortino di casa. In zona playout tre punti d'oro per i folignanesi a Monsampietro

Attilio Pilone, tecnico dell’Offida

di Salvatore Mastropietro

Anche nell’ultimo weekend il girone D del campionato di calcio di Prima Categoria ha regalato match molto combattuti e dal risultato per nulla scontato. La capolista Monterubbianese è stata ancora fermata sul pari e alle sue spalle è vera e propria bagarre. L’Afc Fermo, vittoriosa sul campo dell’Amandola (1-3), ha conquistato la seconda posizione in solitaria. Al terzo posto, invece, terzetto composto da Monsampietro, Real Virtus Pagliare e Castignano. Gli uomini di Elio Silvestri hanno finalmente ritrovato la vittoria in casa del Centobuchi (0-2). E’ questo il secondo successo del 2019 per i pagliarani, che nel girone d’andata avevano occupato per diverse partite la vetta della classifica. Disco Rosso a Rapagnano, invece, per la squadra di mister Padalino, che ha interrotto la striscia positiva di quattro partite. L’Offida, che era stata l’ultima squadra a battere i biancorossi, ha quasi agganciato la zona playoff, distante ora solo un punto. Per gli uomini di Pilone è arrivato un importante successo esterno contro la Grottese, che ha confermato l’ottimo rendimento dei rossoazzurri tra le mura nemiche.

Settembri, allenatore del Villa Sant’Antonio

Non è proprio dei migliori, invece, il comportamento lontano dalle proprie mura di Cuprense e Villa Sant’Antonio, entrambe ora nelle posizioni di centro classifica. Per la squadra di Carbone – miglior difesa del girone – è arrivato un buon pareggio sul campo dell’Azzurra Mariner (2-2). Quella di Settembri, invece, ha avuto la meglio nel combattuto match contro l’Usa Santa Caterina (3-2), disputato nel fortino di casa dove finora sono arrivati ben 26 punti dei 32 totali.

In zona playout successo di vitale importanza per lo Sporting Folignano, che ha espugnato in rimonta (1-3) il campo del Monsampietro. La squadra di Paoletti ha ritrovato grande entusiasmo nelle ultime gare, come testimoniato dai quattro risultati utili conquistati negli ultimi quattro incontri. La lotta salvezza è molto accesa, così come lo è quella per evitare la retrocessione diretta. La Jrvs Ascoli è ormai spacciata e ultima, mentre per la penultima posizione è al momento lotta a due tra un rigenerato Centobuchi – nonostante la sconfitta dell’ultimo turno – e il Santa Caterina. Le due compagini nel prossimo turno si troveranno l’una di fronte all’altra, in uno scontro diretto molto importante a nove giornate dalla fine.

Risultati e classifiche dall’Eccellenza alla Terza Categoria

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X