facebook rss

“Ecco la primavera”
E i Folli si sdoppiano

VENAROTTA - Domenica 24 marzo doppia data per la storica compagnia ascolana: prima lo spettacolo "Luce" per il Festival dell'Appennino, poi a Mantova per la 70esima edizione della prestigiosa Fiera della Possenta
...

Quando non ci arrivano…si sdoppiano. Se la Compagnia dei Folli è internazionale, d’altronde, dovrà pur esserci un motivo. Così capita che domenica 24 marzo, in contemporanea, lo storico gruppo di teatro di strada si ritrovi protagonista sia nella vicina Venarotta, nell’ambito del Festival dell’Appennino, sia a Ceresara (Mantova) per la 70esima Fiera della Possenta, uno degli eventi più prestigiosi della Lombardia.

Lo spettacolo dei Folli

Sicuramente di più facile fruizione dal pubblico piceno lo spettacolo che si terrà a Venarotta, alle 15,30, presso il Gazebo del Comune; è lì che verrà portato in scena “Luce”, omaggio nel più classico stile “folli” al passaggio tra la stagione fredda e quella della rinascita primaverile, tra dimensioni incantate, creazioni, silenzi e tenebre squarciate. Il tutto caratterizzato da danze con i trampoli, sfere luminose ed evoluzioni aeree. Non a caso il titolo della giornata organizzata dal Festival dell’Appennino è  “Ecco la Primavera” e prevede anche una passeggiata che toccherà il paese di Cerreto (ritrovo a Venarotta ore 8,45) e un incontro con i produttori di Zafferano dei Monti Sibillini (ore 12,30) che introdurranno il pubblico alla conoscenza di questa spezia e forniranno alcune notizie relative alla coltivazione sulle nostre montagne. Dopo il pranzo organizzato in loco, spazio quindi a “Luce”.
L’evento, come tutti quelli del Festival dell’Appennino, è gratuito. Per info sul pranzo tel. 335.6223577.

Lu. Ca. 

La luna magnetica dei Folli si staglia nel cielo di Matera Spettacolo per la diretta su Raiuno


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X