facebook rss

Fiori (Forza Italia) tuona: «Sorpresi
dalla designazione di Fioravanti,
ci saranno ripercussioni»

ASCOLI - La nomination a favore di Fratelli d'Italia scuote il centrodestra. Il coordinatore regionale azzurro: «Viste le scelte dei candidati compiute nelle altre città delle Marche e dopo 20 anni di buon governo alla guida della città di Ascoli, sarebbe stato naturale che il candidato fosse espressione di Forza Italia»

Dopo la designazione giunta da Roma di Marco Fioravanti come candidato sindaco della coalizione di centro destra, arriva la dura reazione del numero uno di Forza Italia Marche, Marcello Fiori. Addirittura gli azzurri sembrano orientati a non appoggiare la candidatura-Fioravanti e ribaltare i nomi già designati in altre realtà marchigiane.

«La decisione – afferma Fiori – del tavolo nazionale del centrodestra di prevedere che la candidatura per la carica di sindaco al Comune di Ascoli tocchi a Fratelli d’Italia, mi sorprende non poco. Viste le scelte dei candidati compiute nelle altre città delle Marche e dopo 20 anni di buon governo alla guida della città di Ascoli, sarebbe stato naturale che il candidato fosse espressione di Forza Italia. Riunirò i nostri organismi territoriali per valutare una scelta che inevitabilmente avrà ripercussioni sul resto della Regione».

E’ ufficiale: il candidato sindaco del centrodestra è Marco Fioravanti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X