facebook rss

Petrucci nella Cabina per la ricostruzione,
la soddisfazione dell’Anci Marche

ARQUATA DEL TRONTO - Dopo una approfondita consultazione, il presidente Mangialardi ha indicato il sindaco che oltre ad essere il sindaco del comune delle Marche che ha subito più danni e decessi, è coerente con la volontà di individuare un eletto con il mandato non in scadenza nel breve periodo, che fosse di un comune all’interno del cratere e che avesse la possibilità di rappresentare le esigenze dei comuni terremotati
...

«Abbiamo piena fiducia nel sindaco Aleandro Petrucci che ringrazio per la disponibilità, confermando il mio impegno a continuare a seguire da vicino le questioni sia come Presidente di Anci Marche che come Coordinatore nazionale dei Presidenti delle Anci regionali».

Aleandro Petrucci (foto Vagnoni)

Sono le parole del presidente dell’Anci Marche, Maurizio Mangialardi dopo la designazione del primo cittadino arquatano come rappresentante dei sindaci marchigiani all’interno della Cabina di coordinamento alla ricostruzione (DL 28 settembre 2018, n. 109). La scelta è stata comunicata al Commissario alla Ricostruzione Piero Farabollini il quale aveva chiesto alle Anci regionali (Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo) di indicare un referente che intercettasse le esigenze dei territori, competente ed autorevole. Dopo una approfondita consultazione, il presidente Mangialardi ha indicato il sindaco di Arquata del Tronto, che oltre ad essere il sindaco del comune delle Marche che ha subito più danni e decessi, è coerente con la volontà di individuare un sindaco con il mandato non in scadenza nel breve periodo, che fosse di un comune all’interno del cratere e che avesse la possibilità di rappresentare le esigenze dei comuni terremotati. «L’obiettivo delle attività della Cabina di coordinamento – conclude Mangialardi – deve essere quello di fornire un valore aggiunto per le molte necessità dei comuni terremotati delle Marche. Abbiamo piena fiducia nel sindaco Petrucci che ringrazio per la disponibilità, confermando il mio impegno a continuare a seguire da vicino le questioni sia come Ppresidente di Anci Marche che come coordinatore nazionale dei presidenti delle Anci regionali».

Il sindaco Petrucci entra nella cabina di regia per il sisma


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X