Quantcast
facebook rss

A San Pietro Martire
l’ultimo saluto a Elio Marucci

ASCOLI - Domani alle 15,30 il funerale del veterano dei fotografi ascolani ed ex caposestiere di Sant'Emidio. Una vita dedicata alla fotografia e alla Quintana
...

Si svolge domani, mercoledì 12 giugno, il funerale di Elio Marucci, fotografo e quintanaro doc, scomparso poche ore fa. L’ultimo saluto alle ore 15,30 a San Pietro Martire, una delle chiese del di Sant’Emidio, il Sestiere al quale Elio aveva dedicato gran parte della sua vita e al quale era sempre rimasto legato.

Sarà presente una rappresentanza dell’Arme rosso-verde, con alcuni figuranti e con in testa il gonfalone con accanto il console Vittorio Crescenzi e il caposestiere Mariangela Gasparrini. Ma numerosi saranno anche i quintanari, anche di altri Sestieri, che con lui hanno condiviso l’intero percorso della rievocazione storica, dalla sua riscoperta nel 1955 a oggi. Il cordoglio ai familiari di Elio – la moglie Neva e la figlia Maria, titolare della storica attività commerciale di famiglia “Foto La Bolognese” – in queste ore è testimoniato dall’intera città.

Elio, aspetto burbero ma un cuore d’oro, aveva dedicato interi decenni a far crescere il Sestiere di Sant’Emidio. E c’era riuscito suscitando interesse e passione a diverse generazioni di ragazzi, ora diventati papà e nonni. Con la sua macchina fotografica aveva immortalato migliaia di eventi, non solo per il suo giornale “Il Resto del Carlino”, che hanno segnato la storia della città di Ascoli del dopoguerra.

Addio a Elio Marucci, fotografo e colonna della Quintana


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X