facebook rss

Crisi idrica, autobotti nell’Acquasantano
Tamponata una rottura a Grottammare

PICENO - Nelle frazioni di Paggese e Santa Maria le condotte erano rimaste a secco. Per riempire i serbatoi, la Ciip ha dovuto far arrivare l’acqua con i camion. In Riviera riparato un tubo ma solo in via provvisoria. I responsabili del Consorzio: «Per ora è tutto sotto controllo ma le risorse sono al limite»

Nei giorni più caldi dell’anno, e nel bel mezzo di una crisi idrica conclamata, manca poco che i responsabili della Consorzio Idrico Intercomunale del Piceno arrivino a portare “l’acqua con le orecchie” laddove manca.  Intanto l’hanno fatto con le autobotti ieri, domenica 11 agosto, a Paggese e Santa Maria, due frazioni di Acquasanta Terme dove le condotte erano rimaste a secco. Già nei giorni scorsi i tecnici Ciip avevano ravvisato nella zona un consumo eccessivo. Da controlli effettuati sono stati anche trovate, e riparate, delle rotture. «Ora i serbatoi sono di nuovo pieni – è la conferma – solo una famiglia continuava ad avere rubinetti asciutti e le abbiamo lasciato direttamente l’autobotte».

Intanto a Grottammare, tra via Donizetti e via Ottaviani, è stata tamponata la rottura del tubo di uscita di un altro serbatoio. «E’ stato un intervento provvisorio – hanno precisato dal consorzio – e dovremo rimetterci le mani chiudendo i contatori per il tempo necessario. Lo faremo di notte. Ma certo non in questo periodo». «Per ora è tutto sotto controllo – dicono ancora i tecnici -– ma le risorse sono al limite. Sarebbe sufficiente un guasto per creare problemi seri. Speriamo in un po’ di pioggia che abbatta i consumi e rimpingui le sorgenti. Magari appena Ferragosto però».

m.n.g.

Settimana clou per consumo dell’acqua: solo a Montemonaco c’è l’ordinanza sindacale contro lo spreco

La crisi idrica, previste sanzioni e riduzione della portata domestica a chi spreca l’acqua

Crisi idrica, niente stop ai rubinetti Si lotta contro siccità e sisma ma la stagione turistica è salva

Crisi idrica, scatta il “codice rosso” Acqua miscelata a San Benedetto

Crisi idrica, niente stop ai rubinetti Si lotta contro siccità e sisma ma la stagione turistica è salva


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X