facebook rss

Dal surf sul lago al volo tra i Sibillini
Ferragosto, non solo mare o città
Alla (ri)scoperta del Piceno

15 AGOSTO "alternativo" per chi vuole godersi gli spettacolari luoghi dell'entroterra o andare per borghi e paesi. L'offerta c'è, tra feste, sagre e rievocazioni. La Festa Bella a Spelonga di Arquata o la classica "Maialata in piazza" a Montefiore, la mappa degli appuntamenti. A Comunanza attivo il  “Sibillini Slow Way – Una montagna di servizi per la tua vacanza”

di Luca Capponi 

Ferragosto, non solo mare o città. Ma la meraviglia dei borghi, delle feste di paese. Della collina e della montagna. C’è da scommettere che in tanti sceglieranno la meta “alternativa”, in un Piceno che offre davvero l’imbarazzo della scelta. Laghi, fiumi, piscine, l’aria fresca di una passeggiata nei boschi, alla ricerca di panoramiche mozzafiato. Dalla Montagna dei Fiori all’Infernaccio, dai Sibillini alla Laga, dal Santuario dell’Ambro al Monte Ascensione fino alla piana del Castelluccio, dove si vola in parapendio o deltaplano. Per la gioia delle strutture ricettive (Coldiretti segnala il tutto esaurito negli agriturismi) e soprattutto dei ristoranti che puntano al sold out per il classico pranzo ferragostano.

“Sibillini Slow Way” a Comunanza

E i servizi, inevitabilmente, cercano di tenersi al passo. Esempio è dato da “Sibillini Slow Way – Una montagna di servizi per la tua vacanza”, voluto e realizzato dalla Cooperativa di Comunità dei Sibillini. Tra i servizi offerti in piazza Garibaldi a Comunanza, il noleggio di 9 mountain bike, a pedalata assistita, di un pulmino a 9 posti, di Sup (Stand up paddle), un gonfiabile che risulta una via di mezzo tra la canoa e il surf, con cui si possono solcare corsi d’acqua restando in piedi e remando. Sono attese, ma arriveranno solo alla fine della stagione, le autorizzazioni per l’affitto di canoe da utilizzare sul Lago di Gerosa, dove però già si può utilizzare il Sup. Il centro, che è nato per promuovere le tipicità locali, propone anche  specialità gastronomiche e artigianali e materiale informativo. E’ anche possibile rivolgersi agli addetti per prenotare le escursioni con la guida che siano a piedi, a cavallo, in bici o in quad.

La piazza di Spelonga durante l’alzata dell’albero

Sono molte, poi, le realtà che propongono offerta di svago e divertimento ferragostano dal tardo pomeriggio in poi. Andando con ordine, non si può non cominciare con la Festa Bella che si sta svolgendo a Spelonga di Arquata del Tronto; la storica rievocazione che ricorda la spedizione spelongana alla Battaglia di Lepanto, vivrà il suo clou il 17 agosto con la spettacolare alzata dell’albero (ore 17) e con una serata di balli e musica grazie ad Enrico Capuano e Tammurriatarock (ore 21), seguito dal dj set con balli dalla mezzanotte. Il 14 agosto, però, c’è il Palio dei Rioni alle 16 e lo spettacolo teatrale della compagnia “Gli attoruncoli” con “Che puzzine jesse binedette se’ badante”, previsto per le 21. A Ferragosto, invece, celebrazione eucaristica presso la chiesa Madonna dei Santi (alle 12) e in serata la tribute band di Jovanotti Pensieri Positivi (ore 21).

Il programma di Mozzano in Festa

Ad Acquasanta Terme ecco invece “Montagne di birra” con tanto di street food: tre giorni con musica e buon cibo che partono il 14 agosto alle 17 con l’apertura degli stand e, a seguire, il concerto degli Off the Wall con il loro omaggio a Michael Jackson (alle 21,30) e un dj set dalla mezzanotte. Per Ferragosto si comincia già in mattinata con la possibilità di partecipare al pranzo tradizionale (ore 12,30, su prenotazione alla pro loco), poi nel pomeriggio torneo di beer-pong a squadre alle 17,30 e concerto degli Sugar Free, band che celebra la musica di Zucchero (inizio ore 21,30). Si chiude il 16 agosto con la giornata che partirà alle 16,30 e dedicata ai bambini: prima animazione col Mago Alex, poi alle 20 la sfilata di moda “Miss e mister baby chic”, con trampoli, bolle di sapone giganti e danzatrici. Infine, alle 22 il tributo Zenigata canta Battisti (ore 22) e il dj set finale fissato come sempre a mezzanotte. Nella vicina frazione di San Martino, invece, la festa si tiene il 17 e 18 agosto con un ricco programma.
Altro cartellone di rilievo è quello pensato per Mozzano in Festa, dal 15 al 18 agosto nella frazione ascolana. Tra i momenti imperdibili, l’escursione guidata “Sui sentieri dei briganti” che si terrà a Ferragosto (alle 15,30), dalle antiche saline alle chiese fino alla fortezza medievale e a Sant’Emidio in Tronzano, alla scoperta del patrimonio contenuto in questi meravigliosi luoghi. Sempre a Ferragosto, la celebrazione in onore dei patroni Cosma e Damiano continuerà alle 19,30 con “Pizza in piazza”, cui farà seguito “Mozzano e i mozzanesi”, racconti e immagini sulla storia del territorio (alle 20,30), la mitica “gara della pannella” (ore 21,30) e l’Alessio Karaoke Show. Tra gli altri momenti da menzionare, il Turan Turan Show (16 agosto alle 21,30), il tributo a Renato Zero di Icaro (17 agosto) e il gran finale con Delta Sound Band e lo spettacolo pirotecnico (18 agosto).
Altra frazione di Ascoli, Venagrande, propone la nona “Sagra della pizza e dell’hamburger di scottona”, con concerto dei Sibylla Moris (15 agosto) e I Pupazzi (16 agosto, clicca per leggere il programma completo)

La Maialata a Montefiore

Il 15 agosto scatta anche la ventitreesima edizione della “Maialata in Piazza” di Montefiore dell’Aso. Un evento gastronomico che negli anni ha visto una crescita esponenziale sotto l’egida dell’associazione omonima. Andrà avanti fino al 19 agosto e devolverà i proventi in beneficenza alla Croce Verde di Montefiore-Massignano-Campofilone. Appuntamento dunque dalle 18 in piazza della Repubblica, coi piatti di punta al solito divisi tra polenta bianca o rossa servita sulla tradizionale tavoletta di legno, poi braciole, costine, salsicce alla brace, patatine, pizzette fritte ed altre specialità locali innaffiate dal vino delle colline. A “colorare” il tutto anche il mercatino dell’artigianato lungo borgo Giordano Bruno e gli spettacoli musicali con inizio alle 21,30. Il 15 agosto tocca a “I Pupazzi”, pionieri della “puzzle music”. Il 16 agosto  invece un omaggio a Lucio Dalla con “Dalla parte nostra”, band guidata da Francesco Mecco Villani, mentre il 17 ecco i Folkappanka Bifolk Band ed il 18  Vizi e virtù, cover di Vasco.
Il “Puzzle Gastronomico” in corso di svolgimento a Ripatransone, alla sua 32esima edizione, vedrà la serata finale proprio il giorno di Ferragosto, con la sua messe di stand ed un percorso enogastronomico nel bellissimo centro del borgo, dalle 19 in poi.
A Carassai è in corso la 47esima Sagra della Salsiccia alla brace, che il 15 prevede l’esibizione dell’Happy Trio ed il 16 di Musica e Simpatia (alle 21).
Musica protagonista anche Montedinove, dove saranno protagonisti i Regina, super cover band dei Queen, alle 22 in piazza del Del Duca.
Il 16 agosto, infine, c’è la Notte Aurea ad Offida, a Roccafluvione prende il via la 43esima “Sagra della crespella e delle mezze maniche al tartufo” e a Castel di Croce di Rotella c’è la festa in onore della beata M. Assunta Pallotta, dal 16 al 18 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X