facebook rss

Di nuovo il piromane? Cinque interventi
dei Vigili del fuoco in una sola notte

INCENDI - Squadre dei pompieri sono intervenute tra le colline di Ripatransone, Cupra Marittima e Grottammare. Le fiamme sono state appiccate a sterpaglie e aree verdi. L'origine è quasi certamente dolosa

Dopo che la notte precedente aveva visto ben due chiamate ai Vigili del fuoco, anche la notte appena trascorsa li ha visti in azione e per ben cinque volte tra le colline dei territori di Ripatransone, Cupra Marittima e Grottammare. La notte di fuoco è stata aperta dalla segnalazione relativa a un’area verde in contrada San Biagio, tra la Valtesino e la Cuprense. A intervenire rapidamente sul posto sono stati i pompieri provenienti da San Benedetto, che hanno raggiunto l’area domando le fiamme con due autobotti.

Poco prima delle 23 un altro intervento è stato effettuato a Porto d’Ascoli, nell’area fra l’Agraria e contrada San Giovanni per un incendio su un’area agricola. Al lavoro per un’ora due squadre di Vigili del fuoco. La zona, in passato, era già stata interessata da eventi simili.

In tutti e cinque i casi, si tratta di incendi appiccati a sterpaglie e aree verdi con un’origine è quasi certamente dolosa. Si pensa dunque, con ragionevole certezza, alla mano di uno piromane, forse più di uno, che le forze dell’ordine stanno braccando, finora senza esiti, ormai da settimane.

Lo stesso problema si verificò nell’estate 2018 a San Benedetto, nella zona di viale dello Sport. Anche in quel caso vennero ripetutamente distrutti dal fuoco sterpaglie e alberi

Piromane di nuovo in azione, fiamme in contrada San Vincenzo

Riecco il piromane a Cupra, vasto incendio nella zona del cimitero

Il piromane ha colpito ancora, nuovo incendio nella notte

Posti di blocco della Polizia Locale per scovare i piromani

Una notte di fuoco: incendi a Ripatransone e a Cupra

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X