facebook rss

Umberto Trenta (Forza Italia) accusa:
«Perché è stato ritirato
l’emendamento sul project financing?»

ASCOLI - Il presidente del progetto M.U.L.A (Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo) interviene sul tema caldo del partenariato pubblico privato per il rifacimento delle scuole cittadine dopo i danni del sisma. «Voglio avere spiegazioni, in questo modo si danneggia la città»

Umberto Trenta

di Renato Pierantozzi

Il caso dell’emendamento ritirato sul project financing per le scuole (leggi l’articolo) provoca la reazione dell’architetto Umberto Trenta, esponente di Forza Italia e presidente del progetto M.U.L.A (Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo) per la ricostruzione post sisma.

«Mi piacerebbe avere delle spiegazioni politiche – afferma – sui motivi che hanno spinto, a quanto mi risulta, esponenti di Lega e 5Stelle a far ritirare l’emendamento proposto dagli onorevoli Roberto Cataldi (leggi l’articolo) e Giorgia Latini (leggi l’articolo). Mi piacerebbe saperlo dal commissario regionale della Lega Marche, Paolo Arrigoni e dall’onorevole grillina Patrizia Terzoni. Secondo me la proposta dell’emendamento poteva contribuire a sbloccare la ricostruzione e mettere in sicurezza le scuole».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X