facebook rss

Ricostruzione, Boldrini:
«Serve più dialogo con i territori»

ASCOLI - L'ex presidente della Camera commenta il Decreto approvato dal Parlamento per l'area del cratere: «Il legislatore centrale deve accogliere le istanze locali. Non ho competenze di governo, ma vorrei che le cose andassero più velocemente»

Sul caso del Decreto sisma (leggi l’articolo) che è stato approvato scatenando però le critiche del presidente della Regione Luca Ceriscioli (leggi l’articolo) e dei sindaci del cratere arriva anche la presa di posizione dell’ex presidente della Camera Laura Boldrini oggi in città per un processo in cui è parte offesa (leggi l’articolo) «Non ho competenze di governo o come presidente della Regione – dice – ma il Decreto Sisma era sembrato un buon lavoro. Se invece gli amministratori locali non sono soddisfatti allora è mancato un dialogo effettivo con il legislatore centrale che ha l’interesse a non fare torti. Non mi piace arrogare competenze che non ho, ma vorrei che le cose andassero in modo più veloce per superare le difficoltà dei territori colpiti dal sisma. Dobbiamo prendere atto che ci sono state difficoltà, inadempienze ed errori».

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X