facebook rss

A Ripaberarda “batte”
il cuore di Brian Merletti

CASTIGNANO - I genitori e gli amici del ragazzo di 28 anni, morto lo scorso luglio in un incidente stradale a Jesolo, hanno donato un defibrillatore al Comune. Il sindaco Fabio Polini lo ha subito fatto installare nella frazione

di Simone Corradetti

Brian Merletti, il giovane castignanese di 28 anni, che lo scorso 14 luglio perse la vita contro un albero sulle strade di Jesolo, è sempre vivo nei ricordi dei suoi parenti e amici. Un ragazzo brillante, che aveva deciso di recarsi nella provincia di Venezia per svolgere la sua professione da infermiere in una struttura ospedaliera.

Brian Merletti

Era anche molto conosciuto, non solo a Castignano, per la sua passione per lo sport e per il ballo latino-americano. Brian ha lasciato un vuoto incolmabile nella comunità castignanese dove era cresciuto insieme alla sua famiglia. I suoi genitori e i suoi amici, per ricordarlo, hanno voluto donare un defibrillatore che è stato messo a disposizione della collettività.

Lo hanno consegnato al sindaco Fabio Polini il quale ha subito provveduto alla sua installazione nella frazione di Ripaberarda. «Ringrazio immensamente – dice Polini – i ragazzi che hanno donato ai residenti di Ripaberarda un defibrillatore che è stato posizionato nella piazza principale della frazione. Questo – ha aggiunto – potenzia la sicurezza per salvaguardare la salute delle persone che vivono qui e a Castignano, in un territorio già definito “cardio- protetto”. Ai genitori di Brian – conclude Polini – un grazie a nome di tutti per la sensibilità dimostrata e per aver cresciuto un figlio che era sempre al fianco delle persone bisognose. Continueremo a ricordarlo nelle nostre manifestazioni pubbliche».

Il sindaco Fabio Polini mentre posiziona il defibrillatore a Ripaberarda

L’ultimo ballo per Brian, gli amici danzano per lui

A Pagliare l’addio a Brian, il sindaco Luciani: «Perdo un amico»

Mercoledì l’addio a Brian, lo strazio degli amici e del sindaco: «Dolore che spezza l’anima»

Schianto nella notte, muore giovane ascolano

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X