facebook rss

Provinciale Mezzina, il pericolo
è sempre dietro l’angolo

OFFIDA - Il tratto di strada che conduce Castel di Lama continua ad essere teatro di incidenti. Negli ultimi giorni: prima tre veicoli coinvolti e due feriti, poi un guard rail danneggiato probabilmente da un mezzo pesante

foto e testi di Simone Corradetti

L’ormai famigerata strada provinciale Mezzina, che unisce Offida e Castel di Lama, è molto spesso teatro di numerosi incidenti stradali gravi e, purtroppo pure mortali. L’ultimo sinistro è avvenuto lo scorso 23 gennaio quando tre veicoli sono rimasti coinvolti nel tratto di via della Repubblica a Offida. Due donne in codice giallo, sono state trasportate al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, ma fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze. Oltre ai sanitari del 118, sul posto anche i Vigili del fuoco di Ascoli e i Carabinieri del Radiomobile di San Benedetto per i rilievi.

Nei giorni successivi, sullo stesso tratto adiacente all’antica fornace, gli operai del servizio viabilità della Provincia di Ascoli sono dovuti intervenire per riparare il guard rail, divelto da un incidente accaduto di notte, causato probabilmente da un mezzo pesante di cui al momento non si hanno tracce. In quel punto della Mezzina sono infatti ritrovati diversi detriti che non lasciano dubbi. Provvisoriamente è stata installata una protezione di plastica arancione, ben visibile anche da lontano.

La Mezzina si conferma dunque come una delle strade a più elevato tasso di incidenti del territorio ascolano. La maggior parte dei quali – lo dicono le recenti statistiche della Polizia Stradale relative al 2019, causati soprattutto dall’alta velocita, ma anche dalle distrazioni alla guida come l’uso dei telefoni cellulari. Tra i motivi che la rendono la strada a rischio, anche le numerose buche e crepe sull’asfalto causate anche dai lavori in corso del terzo lotto. Residenti, ma anche tanti automobilisti, continuano ad auspicare che venga presa in considerazione l’eventualità di installare i tutor per il controllo della velocità. La vicina strada provinciale Valtesiino docet.

Mezzina, altro incidente sulla Provinciale a rischio (Le foto)

Anno nuovo, Mezzina vecchia: la Provinciale resta un pericolo

Provinciale Mezzina: autovelox in funzione, ma serve il “tutor”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X