Quantcast
facebook rss

Movida in Riviera: sanzioni
per consumo di alcolici
e vendita a minorenni

SAN BENEDETTO - Sono gli unici casi registrati al centro della città costiera dove nel frattempo sono arrivati anche ospiti da fuori per dare inizio alla stagione balneare. Confronto telefonico tra il sindaco Piunti e il Questore Pomponio sull'andamento della serata 
...

Controlli delle Forze dell’ordine sabato 6 giugno al centro di San Benedetto

 

Ancora una serata all’insegna della movida al centro di San Benedetto.

La Polizia Municipale, nell’ambito dei servizi di prevenzione attuati insieme con Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza e disposti dalla Questura di Ascoli, ha portato ad elevare 4 verbali per consumo di bevande alcoliche in spazi pubblici.

Il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti

Le persone individuate hanno violato l’ordinanza del sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, sul consumo di alcol valida per questo fine settimana.

Coinvolti nel provvedimento anche i titolari di due locali, uno dei quali è stato anche sorpreso a vendere alcolici a minorenni per cui scatterà una segnalazione specifica.

Contestata ad un altro titolare l’occupazione senza titolo di suolo pubblico.

Durante la serata, è stato chiesto qualche intervento dell’ambulanza del 118 per malori legato al consumo di alcolici. Si è trattato di ragazzi tra i 18 e i 25 anni, ma che poi hanno rifiutato il trasporto in ospedale per i controlli.

Per il resto, la serata non ha fatto registrare grandi problemi, non si sono visti venditori abusivi mentre molta parte del servizio del personale della Polizia Municipale è stata dedicata ad un’azione informativa sui contenuti dell’ordinanza sindacale in materia di vendita e consumo di alcol.

Il questore Paolo Maria Pomponio

Il sindaco ha avuto un colloquio telefonico con il Questore Paolo Maria Pomponio nelle prime ore di stamattina, 7 giugno, dal quale ha avuto conferma che la serata del sabato si è svolta in modo sostanzialmente tranquillo.

Il rispetto delle regole è stato riscontrato da Piunti anche nel sopralluogo mattutino nella zona del lungomare, «segno di una città che conferma il grande senso di responsabilità dei suoi abitanti ma anche, vista la nuova fase, anche degli ospiti che nel frattempo sono arrivati».

Movida: stop agli alcolici anche sul lungomare

Egregi “movidari”, una birra è poco, ma due sono troppe

La Celere defilata dal cuore della movida, i dubbi dei residenti: «Così non fanno neanche deterrenza»

Movida da incubo a San Benedetto Piunti: «Ho già parlato con prefetto e questore per i provvedimenti»

Movida, inferno nella notte della Riviera: atti vandalici e due arresti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X