Quantcast
facebook rss

«Riaprite l’ufficio postale
di via Dino Angelini»
L’appello della Uil Pensionati

ASCOLI - Il sindacato pone l'accento su un servizio ritenuto fondamentale per tutta la zona, rimasto ancora chiuso dopo l'emergenza. L'appello a Poste Itaiane e al sindaco Fioravanti
...

«Certamente nel periodo di quarantena tante sono le attività, pubbliche e private, che hanno subito diminuzione, e tra queste anche gli uffici postali. A oggi, purtroppo, nonostante una quasi generalizzata riapertura, l’ufficio postale numero 3 di via Angelini, che copre il comprensorio di Porta Romana e zone limitrofe, è ancora chiuso».

A parlare è Francesco Fabiani della Uil Pensionati, che si appella anche al sindaco Fioravanti.

«Ciò non ci sembra equo e rispondente ai bisogni dei cittadini anche alla luce di tutti i servizi che l’ufficio svolge, basti pensare pensioni e pagamento, in scadenza, e dell’Imu -spiega Fabiani-. Come Uilp abbiamo ricevuto numerose proteste di pensionati, persone diversamente abili, casalinghe e operatori vari che sono costretti a spostarsi in altre zone e sottoporsi a estenuanti file agli sportelli o addirittura in strada pubblica. Chiediamo pertanto alla direzione delle Poste e al primo cittadino un intervento per risolvere, con sollecitudine, questo problema in tempi brevi al fine di rispondere alle esigenze dei cittadini abitanti della zona».

L’ufficio postale di Castorano aperto 3 giorni su 6, il sindaco: «Insostenibile»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X