Quantcast
facebook rss

Travanti a processo per un post
sulla moglie dell’ex sindaco Castelli

ASCOLI - Nel mirino sono finiti alcuni scritti su Facebook nel 2015 relativi alla gestione dei migranti giunti in città a seguito dell'esplosione degli sbarchi sulle coste italiane
...

L’ex assessore Claudio Travanti

Social, politica e… Tribunale. Non si fermano le cause per presunte pubblicazioni diffamatorie su Facebook.

Lunedì 22 giugno, ad esempio, è in programma l’udienza (giudice Matteo Di Battista) per il processo che vede come parte lesa la moglie dell’ex sindaco Guido Castelli, Anna Saveria Capriotti, già presidente della sottosezione cittadina dell’Unitalsi, che ha denunciato l’ex assessore all’ambiente Claudio Travanti.

L’avvocato Saveria Tarquini

Nel mirino erano finiti alcuni post, risalenti al periodo luglio-settembre 2015, scritti da Travanti in merito a presunti vantaggi economici legati alla gestione dei migranti giunti in città ed allocati in particolare modo all’ex seminario di Carpineto.

Travanti è difeso dall’avvocato Saveria Tarquini che è pronta comunque a dimostrare l’innocenza del suo assistito, che è attualmente sotto processo anche per alcuni post rivolti all’ex sindaco Castelli (leggi l’articolo).

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X