Quantcast
facebook rss

Le pagelle dell’Ascoli
dopo il ko con la Cremonese:
troppi gli insufficienti (Le foto)

SERIE B - Con Troiano, Eramo e Brlek centrocampo troppo lento. Morosini, Ninkovic e Trotta non pungono. Buone le prove di Andreoni e Sernicola, si fa notare Ranieri
...

Sernicola, uno dei migliori

di Bruno Ferretti

LEALI (6) – Niente da fare sul gol che decide il match. Da ex sperava in un ben diverso epilogo. Ammonito.
ANDREONI (6) – Corre molto sulla fascia destra. Ci mette grande impegno facendosi perdonare qualche errore di misura.

Brosco e Eramo

BROSCO (6) – Meno brillante del solito ma comunque sufficiente. “Pulisce” l’area con decisione. Limita gli inserimenti offensivi. Non è al top della condizione e nel finale viene sostituito.
RANIERI (7) – Ottima prova dell’ex difensore della Fiorentina. Velocità, anticipi, ripartenze: non butta mai la palla ma cerca la costruzione del gioco.
SERNICOLA (7) – Al rientro dall’inizio si fa valere con autorevolezza. Gli capita anche una palla-gol che però sciupa calciando alto da favorevole posizione.
CAVION (6,5) – Anche stavolta fa la sua parte confermando di attraversare un buon periodo di forma. Sue alcune delle azioni più efficaci in fase offensiva.

Troiano e Cavion

TROIANO (5) – Nell’ambito del mini turnover di Abascal, il veterano gioca da centrale senza lasciare il segno. I 35 anni compiuti si sentono. Ammonito.
BRLEK (4,5) – Della sua prestazione c’è ben poco da ricordare. Per lunghi tratti risulta avulso dalla gara. Potrebbe e dovrebbe fare di più.
MOROSINI (5) – L’ex bresciano, confermato nel tridente offensivo, stavolta resta a secco. Si muove parecchio ma senza rendersi mai pericoloso.
SCAMACCA (6) – Il gigante bianconero è meno attivo di altre volte. Si rende pericoloso in un paio di circostanze, ma è poco mobile e non spaventa la difesa umbra.
NINKOVIC (5,5) – Gioca pochi palloni fino a perdersi nel grigiore di una gara che avrebbe dovuto vederlo protagonista. Quando viene sostituito mostra… intolleranza.
TROTTA (5) – Entra nell’ultimo quarto al posto di Ninkovic, ma pochi se ne accorgono. Prestazione anonima.
ERAMO (5,5) – Dopo un’ora sostituisce Troiano, ci mette impegno ma sbaglia troppi palloni.
GRAVILLON (5,5) – Nel corso della ripresa dà il cambio a Brosco. Pochi elementi per una valutazione attendibile.
ALLENATORE ABASCAL (5) – Due partite, due sconfitte: bilancio fortemente negativo. Lo spagnolo stavolta cura meglio la fase difensiva, e qualche progresso si vede, ma è ancora poco.

LE FOTO DELLA SCONFITTA

L’Ascoli finisce nel baratro: la sconfitta (0-1) con il Perugia mette nei guai Abascal


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X