Quantcast
facebook rss

Post di Travanti, la moglie di Castelli
chiede un risarcimento simbolico

ASCOLI - Intanto la difesa dell'ex assessore durante l'udienza di questa mattina ha eccepito il difetto di notifica in quanto non sarebbero trascorsi 60 giorni di tempo previsti dalla legge
...

Doppio colpo di scena nella vicenda dei presunti post diffamatori dell’ex assessore Claudio Travanti nei confronti di Anna Saveria Capriotti moglie dell’ex sindaco Guido Castelli (leggi l’articolo)

Claudio Travanti

sul caso dell’accoglienza dei migranti nel Piceno. Durante l’udienza di questa mattina di fronte al giudice Matteo Di Battista, l’avvocato di Travanti, Saveria Tarquini, ha eccepito il difetto di notifica degli atti.

Secondo il legale, infatti, non sarebbero trascorsi 60 giorni di tempo necessari tra la notifica e il giorno dell’udienza previsti dalla legge in virtù del periodo di sospensione dei termini per il Covid-19. E così l’udienza è stata aggiornata al prossimo 30 novembre.

La dottoressa Capriotti, intanto, ha dato mandato all’avvocato Christian Schicchi di costituirsi parte civile con la richiesta di un risarcimento danni simbolico di 1 euro.

rp

Travanti a processo per un post sulla moglie dell’ex sindaco Castelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X