facebook rss

Ascoli, non c’è 3… senza 4:
è bianconero pure Bajic

SERIE B - Giornata record per il Picchio, con il dg Ducci e il ds Bifulco che nel giro di poche ore chiudono ben quattro trattative. Dopo Cangiano, Vellios e Sini, ecco l'attaccante che arriva dall'Udinese dopo l'ultima stagione in Turchia 

Non c’è due senza tre. Per l’Ascoli, oggi giovedì 24 settembre, invece, non c’è tre… senza quattro.

Sono quattro, infatti, i volti nuovi ufficializzati nella giornata odierna dal club bianconero. Dopo Cangiano e Vellios, è stata la volta di Sini. E ora ecco che la passerella tocca a Riad Bajic, che arriva dall’Udinese, a titolo temporaneo con opzione.

Bajic

Fisico da corazziere (1,89), l’attaccante è nato il 6 maggio 1994 a Sarajevo, in Bosnia-Erzegovina. Ha maturato esperienze nei massimi campionati di Turchia (122 presenze, 35 gol e 11 assist), Bosnia-Erzegovina (48 presenze, 18 gol e 9 assist) e in Italia dove ha collezionato 7 presenze con la maglia dell’Udinese fra campionato e Coppa Italia.

E’ reduce da una stagione in Turchia, con il Konyaspor, club in cui ha militato – non continuativamente – per tre stagioni collezionando fra campionato, Europa League e Coppa di Turchia 119 presenze, 33 gol e 14 assist.

Ha vestito per quattro stagioni la maglia del Zeljeznicar di Sarajevo (67 presenze fra campionato, qualificazioni di Champions League ed Europa League, con 24 gol e 10 assist) e per due anni quella del Basaksehir di Istanbul (35 presenze, 9 reti e 1 assist fra campionato, Coppa e qualificazioni Europa League).

Vanta inoltre 12 gettoni con la Nazionale bosniaca.

Bajic vestirà la nuova maglia del Picchio con il numero 99.

Il ds Bifulco, mister Bertotto e il dg Ducci rischiano di perdere il conto dei calciatori ingaggiati dal Picchio nelle ultime ore

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X