facebook rss

Ascoli, due bomber per Bertotto:
ecco Vellios, in arrivo Bajic

SERIE B - Dopo i rinforzi arrivati sulle fasce, il club bianconero si è assicurato anche due punte centrali. Ufficiale l'ingaggio dell'attaccante greco con esperienze anche in Premier League. Tutto fatto anche per il calciatore bosniaco di proprietà dell'Udinese

di Salvatore Mastropietro

A due giorni dall’esordio in campionato al “Mario Rigamonti” di Brescia, non si ferma il lavoro sul fronte calciomercato dei dirigenti dell’Ascoli. Negli ultimi giorni il ds Bifulco ed il dg Ducci, coadiuvati dal lavoro del collaboratore Davide Grassi, si sono focalizzati sul reparto offensivo. È stato praticamente sistemato il tridente d’attacco su cui vuole puntare Valerio Bertotto.

Dopo l’ingaggio di Mallé nella giornata di sabato, ieri il club bianconero ha ufficializzato il ritorno di Cosimo Chiricò. Entrambi, mancini con particolare abilità nell’uno contro uno, si contenderanno il ruolo di esterno alto a destra. Come ala sinistra, invece, il tecnico piemontese potrà contare su Gianmarco Cangiano, talento classe 2001 scuola Roma arrivato dal Bologna in prestito secco. Il suo innesto è stato formalizzato in mattinata dalla società di Corso Vittorio Emanuele.

Apostolos Vellios, nuovo attaccante dell’Ascoli

Infine, l’Ascoli ha concluso un doppio colpo per quanto riguarda lo slot delle punte centrali. Il primo è Apostolos Vellios, attaccante greco classe 1992 reduce da un’esperienza con l’Atromitos Atene. Il giocatore ha rescisso due giorni fa con il club ellenico potendo così legarsi liberamente ai bianconeri con un contratto di durata biennale fino al 30 giugno 2022. Come si legge nel comunicato di presentazione diffuso dalla società, Vellios «vanta una lunga e importante esperienza nei massimi campionati europei: 51 gol e 16 assist in 185 partite, disputate nelle file di Iraklis Salonicco, Everton, Blackpool, Lierse, Vestsjaelland, Nottingham Forest, Waasland-Beveren, Atromitos, club quest’ultimo da cui proviene. Con la maglia della Grecia ha giocato in tutte le serie giovanili fino alla Nazionale maggiore, in cui conta 8 presenze». Vestirà il numero numero 39.

Bajic

Vellios si contenderà il posto con un’altra punta individuata dal lavoro di scouting svolto su scala internazionale. Si tratta di Riad Bajic, attaccante bosniaco proveniente dall’Udinese. Il calciatore 26enne è di proprietà del club friulano dal 2017, ma non è mai riuscito a sfondare in Serie A. Molto meglio ha fatto in Bosnia, dove ha vinto per due volte il titolo di capocannoniere del campionato, ed in Turchia, dove ha giocato con le maglie di Basaksehir e Konyaspor (anche nell’ultima stagione). Alto un metro e 89, è sicuramente dotato di un’ottima fisicità e di una buona capacità di attaccare gli spazi in area di rigore. Per lui l’Ascoli ha praticamente chiuso l’accordo con l’Udinese sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Bajic ha già raggiunto il Piceno e sarà ufficializzato probabilmente già domani.

Ascoli: arriva il giovane Santese, fatta per l’attaccante Vellios

Ascoli, adesso c’è nero su bianco: Chiricò torna in bianconero

Ascoli, doppia ufficialità: ecco Sarzi Puttini e Lico, blindato il gioiello Franzolini

Ascoli, ecco il nuovo centrale: ufficiale il greco Avlonitis


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X