facebook rss

Pierfrancesco Grossi confermato
primario di Cardiologia del “Mazzoni”

SANITA' - Il cardiologo era già a capo del reparto come facente funzione dal settembre 2019. Ha sostituito il dottor Luciano Moretti prematuramente scomparso. La nomina da parte del direttore di Area Vasta 5 Cesare Milani è andata al primo della terna dei candidati idonei. Contratti di collaborazione con 8 giovani medici per l'emergenza Covid

Il dottor Piefrancesco Grossi, accanto Cesare Milani

Il dottor Pierfrancesco Grossi è stato confermato primario del reparto Cardiologia dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli con incarico quinquennale. Il conferimento del ruolo che già ricopriva come facente funzione – dopo la prematura scomparsa del dotto Luciano Moretti a settembre del 2019 (leggi qui) – è arrivato oggi con determina del direttore di Area Vasta 5.

E’ stato così ufficializzato il risultato della selezione che vedeva il dottor Grossi primo della terna dei candidati idonei.

Per quanto riguarda invece l’emergenza Covid, l’Area Vasta 5 ha dato il via ad 8 contratti di collaborazione con altrettanti giovani medici abilitati all’esercizio della professione.

Possibilità che è stata data ai direttori generali di Area Vasta «considerata l’impossibilità, ad oggi, di reperire unità del profilo professionale di Dirigente Medico della disciplina di Medicina e Chirurgia d’Accettazione ed Urgenza attraverso graduatorie vigenti di avvisi e concorsi pubblici».

E motivata  «dell’urgenza di potenziamento delle equipe di assistenza e di quelle preposte ad operazioni di screening e sorveglianza nell’ambito della situazione di emergenza in atto, fino al 30 dicembre 2020».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X