Quantcast
facebook rss

L’appello di Acquaroli
per il rientro in classe
«Massima attenzione, il virus gira molto»

IL MESSAGGIO del governatore in vista della ripresa delle lezioni in presenza al 50% delle superiori: «Domani un giorno importante, che sia un primo passo verso la normalità»
...
acquaroli-1-325x180

Francesco Acquaroli

«Domani sarà un giorno importante per la nostra regione perché ripartiranno, seppure al 50%, le scuole superiori in presenza. Mi raccomando, prestiamo la massima attenzione perché il virus gira ancora molto».

Sono le parole del governatore Francesco Acquaroli, che lancia un appello in vista del rientro in classe domani degli studenti delle superiori.

Il presidente della Regione, infatti, nei giorni scorsi aveva firmato un’ordinanza per anticipare l’inizio delle lezioni in presenza al 50% a lunedì 25 gennaio, una settimana prima di quanto era stato preventivamente deciso sempre dallo stesso Acquaroli.

«Il trasposto scolastico -aggiunge Acquaroli – è stato potenziato con oltre 130 autobus, così da evitare calca e assembramenti. Ricordiamo che è sempre possibile, per tutta la popolazione scolastica, studenti, docenti e personale, effettuare il tampone gratuitamente e senza prenotazione nelle sedi predisposte per lo screening di massa, che sono comunicate nel sito istituzionale della Regione. Buon rientro a tutti, sperando che sia un primo passo verso la normalità».

Rientro a scuola in sicurezza, Castelli: «Potenziare il trasporto ma servono fondi»

Covid e rientro a scuola in sicurezza, la voce degli studenti delle superiori

Covid e rientro a scuola in sicurezza: la voce di presidi e professori

 

Rientro a scuola, la voce dei presidi: «Tamponi negli istituti, buona idea»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X