facebook rss

La proposta di Procaccini:
«Facciamo un intergruppo
tra Pd, M5S e Ascolto&Partecipazione»

ASCOLI - Il consigliere democratico chiede ai colleghi di opposizione di replicare anche a livello locale la proposta nazionale di creare un fronte unico tra i partiti

«Voglio lanciare un sasso nello stagno immobile della politica ascolana e per questo chiedo al mio capogruppo Francesco Ameli di verificare la possibilità di creare un intergruppo con i consiglieri del Movimento 5 Stelle (Massimo Tamburri e Eleonora Camela) e quelli di Ascolto&Partecipazione (Emidio Nardini e Antonio Canzian) sulla scia di quello che è stato proposto a livello nazionale».

Angelo Procaccini

E’ la proposta che arriva dal consigliere comunale e segretario cittadino del Pd, Angelo Procaccini, che ha inviato una lettera ai colleghi degli altri partiti.

«Parlo come consigliere comunale -afferma- per cercare di rafforzare il fronte della minoranza che in questa legislatura, anche alla luce del patto siglato nei mesi scorsi dagli ex candidati a sindaco Pietro Frenquellucci e Antonio Nardini (leggi l’articolo), ha trovato momenti di condivisione maggiore rispetto al passato come nel caso delle questioni legate ai rifiuti, alla biblioteca e le scuole.

La nostra città ha bisogno di un’azione che vada a costruire un fronte omogeneo, compatto ed alternativo a quella che è oggi la giunta Fioravanti che si accinge a compiere il giro di boa con un consenso ancora alto nonostante la totale irrilevanza dell’azione amministrativa certificata dal DUP (Documento unico di programmazione, ndr) che abbiamo visto approvare nell’ultimo consiglio comunale.

A livello nazionale -aggiunge sempre Procaccini- sono contento che Fratelli d’Italia sia rimasta all’opposizione visto come sta governando in Regione e in Comune. A livello locale, nonostante una maggioranza granitica nei numeri, non mancano le fibrillazioni come testimonia l’addio alla Lega della consigliera Stipa».

Ora la palla passa a Tamburri e Nardini. Raccoglieranno l’invito di Procaccini?

rp

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X