Quantcast
facebook rss

L’ultimo grande beat:
addio a Lawrence Ferlinghetti
Dedicò una poesia
a Grottammare

L'ADDIO al maestro amico di Allen Ginsberg, spirato nella sua casa di San Francisco a causa di problemi polmonari. Aveva 101 anni. Nel 2019 fu apposta una targa alla stazione, luogo dove concepì il componimento dedicato alla Riviera
...

Se ne è andato l’ultimo grande cantore della beat generation. Lawrence Ferlinghetti, l’amico di Grottammare. E’ spirato nella sua casa di San Francisco, martedì 23 febbraio, a causa di problemi ai polmoni. Aveva 101 anni.

Lawrence Ferlinghetti

Un nome mondiale della poesia di quel particolare momento storico a cavallo degli anni ’50, insieme a gente come Jack Kerouac, William Burroughs e Allen Ginsberg.

L’amico di Grottammare, si diceva. Già, perché negli anni ’80 il destino ci mise lo zampino. Diretto in treno verso Pescara e poi in direzione Napoli, il convoglio sul quale viaggiava ebbe un guasto proprio in prossimità della Riviera. Proprio in quell’occasione scrisse una poesia dedicata alla cittadina balneare, nella cui stazione, oggi, una targa scoperta nel marzo del 2019 ricorda quelle parole e quel momento.

Una targa alla stazione per Lawrence Ferlinghetti, simbolo della beat generation

Dallo sbarco in Normandia alla Beat generation Ferlinghetti, l’amico di Grottammare


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X