Quantcast
facebook rss

Marco Stortoni, l’ultimo saluto
nel piazzale del Palasport di Comunanza

TRAGEDIA - La scelta è ricaduta in una zona ampia e all'aperto per garantire le norme anti Covid in previsione di un grande afflusso. Il funerale è previsto per sabato 27 febbraio alle ore 10,30. La camera ardente da venerdì pomeriggio nella cappellina della chiesa di Santa Caterina di Alessandria
...

E’ stato scelto un luogo ampio e all’aperto per contenere, nel rispetto delle norme anti Covid, la folla che si prevede vorrà dare l’ultimo saluto a Marco Stortoni, il pasticcere rimasto vittima di una fatale caduta durante un’escursione sul Vettore, in località “Mezzi Litri” e ritrovato ieri mattina, 24 febbraio, dopo quasi 20 ore di ricerche (leggi qui).

Il funerale si svolgerà sabato 27 febbraio alle ore 10,30 nel piazzale del palazzetto dello sport di Comunanza.

Il sindaco Alvaro Cesaroni ed il parroco don Luca Rammella hanno concordato questa soluzione insieme con la famiglia di Marco Stortoni, la cui vita ruotava prevalentemente a Comunanza, dove era titolare con il fratello della storica “Pasticceria Stortoni”, pur risiedendo lungo la Valdaso, in territorio di Montefalcone Appennino.

Oggi, 25 febbraio, l’autorità giudiziaria ha restituito ai familiari, la mamma Elena ed i fratelli Fausto e Roberta, la salma che dal luogo del ritrovamento, ai piedi del canalone “La Direttissima” (leggi qui), era stata condotta all’obitorio dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli per l’ispezione cadaverica. Nessun dubbio sulla causa del decesso: trauma cranico.

La camera ardente sarà allestita da domani pomeriggio, venerdì 26 febbraio, nella cappellina della chiesa di Santa Caterina di Alessandria, sempre a Comunanza, per poi essere spostata nella chiesa stessa al termine della Via Crucis del venerdì sera di Quaresima.

La famiglia, ma anche le autorità cittadine, raccomandano il massimo rispetto delle norme anti contagio, rispettando quindi la distanza di sicurezza e indossando bene la mascherina per tutta la durata del rito funebre, ma anche durante la visita nella camera ardente.

Escursione fatale sul Vettore, Marco Stortoni “tradito” dal canalone La Direttissima

Escursione fatale, Marco Stortoni non ce l’ha fatta: lo piange tutta la comunità dei Sibillini (Le foto)

Individuato l’uomo disperso sul Vettore


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X