facebook rss

Festival di Sanremo al via,
ci sono anche ISoci

MUSICA - Il 1 marzo la band ascolana sarà tra i protagonisti del Casa Sanremo-Livebox, uno degli eventi di contorno dell'edizione 2021. Dopo il successo di "Ancora va senenn?" e "Forestiero" sono pronti a lanciare nuovo singolo e nuovo album

ISoci (foto di Alessio Panichi)

Su Dario Faini in gara tra i big a Sanremo si era già detto: cinque brani da lui firmati concorreranno alla vittoria del primo festivalone dell’era Covid. Sono quelli di Renga, Noemi, Irama, La Rappresentante di Lista e Madame.

Così come di Marco Lanciotti, batterista di Ripatransone che sarà al fianco di uno dei super ospiti della kermesse, vale a dire Achille Lauro.

Ma non si tratta dell’unica presenza picena in Riviera.

Da registrare infatti c’è anche la partecipazione de ISoci, band ascolana pronta ad esibirsi al Casa Sanremo-Livebox, uno degli eventi di contorno dell’edizione 2021, nella giornata di lunedì 1 marzo.

Con il loro sound coinvolgente, e testi conditi di autoironia, a volte amara, il trio composto da Rocco Girolami (voce, chitarra ed autore dei brani), Marco Pallotti (basso) e Gianmarco Spaccasassi (batteria) è pronto a fare parlare (ancora) bene di sé.

Sulla scia dell’ultimo “Forestiero” (e del brano di debutto, gettonatissimo, “Ancora va senenn?”), si preparano poi a lanciare il nuovo singolo di imminente uscita. Anche questo brano, come il precedente, è stato prodotto al GlowUp studio di Ascoli da Nacor Fischetti (batterista de La Rua), e sarà caratterizzato da un sound tipicamente anni ’90.

In meno di due anni ISoci sono diventati una vera realtà, e forti del loro dinamismo e del modo scanzonato con cui affrontano la vita e la musica, si sono fatti ben conoscere. Attualmente sono ora al lavoro su nuovi pezzi che andranno a comporre il primo album, che uscirà a breve e sarà distribuito dalla ProArtFactory.

«Ci piace suonare in strada, è lì che siamo a nostro agio, perché capisci subito se stai facendo bene -spiegano ISoci-. Basta guardare in faccia le persone che ti ascoltano. La musica è un mezzo per fare outing. E’ il modo migliore per esternare pensieri che altrimenti non avresti il coraggio di tirare fuori. E’ come avere un alternativa, una possibilità in più».

Lu. Ca.

Faini a Sanremo, decennale con record: cinque brani in gara tra i big Renga e Noemi conferme, Irama e Madame sorprese

Marco Lanciotti, un ripano al Festival di Sanremo

ISoci e l’atavica domanda: “Ancora va senenn?”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X