facebook rss

Project financing del cimitero,
l’Arengo punta sulla proposta
di Ascoli Servizi Comunali

ASCOLI - La giunta comunale ha preferito il progetto presentato dalla sua società partecipata rispetto a quella della ditta "Altair" di Bologna

L’Arengo punta sul project financing della “sua” (al 60%) società “Ascoli Servizi Comunali” per la futura gestione dei servizi cimiteriali e per la costruzione del nuovo forno crematorio ad Ascoli.

E’ quello che emerge dagli atti approvati dalla giunta comunale nella seduta dello scorso 25 maggio in cui era stato dato il via libera alla procedura (leggi l’articolo).

In ballo c’era anche la proposta della ditta “Altair spa” di Bologna, ma in base alle “risultanze tecniche” la preferenza è andato a quello di Ascoli Servizi.

Da gestire ci saranno tutti i servizi (tumulazione, estumulazione, inumazione, esumazione, cremazione, cura del verde), alcuni dei quali molto redditizi come il forno crematorio e le lampade votive.

In futuro il forno potrebbe incenerire anche le bare e lo zinco eliminando così i rifiuti e sfruttando le nuove tecnologie al posto dell’attuale struttura alle prese da anni con tantissimi problemi tecnici.

Anche se a livello regionale è stata di recente approvata una risoluzione per bloccare la costruzione di nuovi forni crematori in attesa del nuovo piano regionale. Sotto osservazione ci sono in particolare le problematiche legate alle emissioni e agli aspetti sanitari ambientali nonché la svalutazione immobiliare degli edifici circostanti.

I tempi della procedura non sembrano essere comunque velocissimi visto che il Comune ha messo in conto almeno un anno di tempo per espletare tutte le procedure.

E così l’amministrazione comunale, infatti, ha deciso di prorogare di un anno (fino al 30 giugno 2022) il contratto alla cooperativa “Il Capitano“, alle ditte “Paoli” e “Biagi” che sono gli attuali gestori/manutentori del camposanto, del servizio lampade votive e del forno crematorio.

Si tratta della seconda proroga annuale dopo quella stabilita lo scorso anno con scadenza al 30 giugno 2021.

rp

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X