Quantcast
facebook rss

Fioritura di Castelluccio,
da Montemonaco
parte il bus navetta

IL SERVIZIO sarà attivo nei primi due weekend di luglio, giorni in cui è vietato l'accesso dal versante marchigiano. Ecco gli orari ed il percorso
...

 

Castelluccio chiuso dal versante marchigiano, nei primi due weekend di luglio, periodo clou della suggestiva Fioritura (leggi l’articolo). La decisione delle autorità umbre ha scatenato dure reazioni da parte del sindaci dei comuni “ai varchi”.

Nel Piceno sono intervenuti Michele Franchi di Arquata (leggi le dichiarazioni) e Francesca Grilli di Montemonaco (leggi le dichiarazioni).

L’Amministrazione comunale di Montemonaco però nel frattempo è corsa ai ripari.

Ha messo a disposizione un bus navetta, per dare la possibilità a residenti, turisti e persone che dimorano nel borgo montano di visitare comunque la Fioritura.

Il servizio, attivato in via sperimentale, sarà in funzione il 3 e 4 luglio ed il 10 e 11 luglio.
Sabato 3 e 10 luglio, la partenza è alle ore 15 dal centro di Montemonaco, dove si rientrerà alle 19. Le domeniche del 4 e 11 luglio, si partirà alle ore 8 per rientrare alle 13.
Obbligatoria la prenotazione, entro il venerdì precedente, telefonando dalle 9 alle 13 al numero 0736.856141.
Il percorso toccherà anche Montegallo e Forca di Presta.

Il blocco del transito dalle Marche, è valido solo per il sabato e la domenica. Nei giorni infrasettimanali si potrà circolare liberamente.

 

Leggi anche:

Caso Castelluccio, i sindaci marchigiani: «Colpo mortale alla nostra economia» È scontro con Legambiente

Castelluccio chiuso per le Marche, interviene anche la Regione

Castelluccio chiuso per le Marche, il Parco dei Sibillini si smarca: «Sempre cercata una soluzione condivisa»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X