Quantcast
facebook rss

Tiro con l’arco: un successo
la gara nel cuore della città,
assegnati otto titoli italiani

SPORT - Ha fatto centro l'evento sportivo della Fitast, messo a punto dalle Compagnie Arcarius Helvinium di Ascoli e Arcieri Storici Avis Spinetoli-Pagliare. Ecco tutti i risultati e le foto
...

 

E’ stato un successo la finalissima dei Campionati italiani di tiro con l’arco della Fitast (Federazione italiana tiro arco storico e tradizionale) ospitata domenica scorsa nel centro storico di Ascoli. I migliori specialisti del settore si sono sfidati nelle varie piazzole che sono state attrezzate lungo il percorso messo a punto dagli organizzatori delle Compagnie Arcarius Helvinium di Ascoli e Arcieri storici Avis Spinetoli-Pagliare, presiedute rispettivamente da Andrea Quercia e Antonio Vagnoni, entrambi anche in gara.

L’evento ha richiamato tanta gente che ha affollato per l’intera giornata strade e piazze del centro della città. Un grande richiamo sono state le piazzole di tiro posizionate in Piazza Arringo, nel giardino di Palazzo Arengo, in Piazza del Popolo, al Chiostro di San Francesco, Via Marucci, Rua del Cassero, Santa Maria Intervineas, Largo Crivelli.

Sono stati assegnati i titoli italiani della Federazione Fitast – nata nel 2012 e presieduta da Giuliano Cerioni (vice presidente Franco Campioni, segreteria Flavia Pisello) – di ben otto categorie: Messere arco tradizionale, Messere arco storico, Messere foggia storica, Madonna arco tradizionale, Madonna arco storico, Madonna foggia storica, Juvenis, Pueri.

In gara anche diversi portacolori delle due Compagnie organizzatrici, che si sono così piazzati. Messere arco tradizionale: 19° posto Antonio Vagnoni (Arcieri storici Avis Spinetoli-Pagliare) 323 punti, 23° Giuliano Scancella (Helvinium Arcarius Ascoli) 315, 27° Piero Di Berardino (Arcieri storici Avis Spinetoli-Pagliare) 309, 42° Francesco Pacitti (Helvinium Arcarius Ascoli) 260. Messere foggia storica: 10° Elio Filipponi (Arcarius Helvinium Ascoli) 299, 17° Andrea Quercia (Arcarius Helvinium Ascoli) 246. Madonna arco tradizionale: 11° Annarita Parsi (Arcarius Helvinium Ascoli) 241, 15° Anna Salvatori (Arcarius Helvinium Ascoli) 221. Madonna arco storico:  8° Raffaella Clerici (Helvinium Arcarius Ascoli) 189.

SUL PODIO

Messere arco tradizionale: 1 Marcello Teodori (Arcieri Grottazzolina) 383, 2 Luigi Margio (Arcieri Grottazzolina) 382, 3 Alessandro Ciotti (Arcieri Cagli) 380

Messere arco storico: 1 Emiliano Cicconi (Arcieri Storici Belforte) 388, 2 Claudio Fraternale (Feltria Arcieri Urbino) 377, 3 Paolo Scarponi (Sagittaris Ridentes) 371

Messere foggia storica: 1 Gianfranco Marucci (Arcieri Grottazzolina) 371 punti, 2 Marco Bocchini (Arcieri Malatesta) 359, 3 Maurizio Francescangeli (Arco Sport Roma Ordo Draconis) 347

Madonna arco tradizionale: 1 Elena Garbugli (Castrum Firmignani) 381, 2 Valentina Marinelli (Arcieri del Girfalco) 339, 3 Maura Pacioni (Arcieri dei due mondi) 315

Madonna arco storico: 1 Isabelle Magda Rizk (Arcus Tuder) 291, 2 Vittoria Pettinari (Arcieri Storici Belforte) 279, 3 Maria Rita Curcuraci (Arcus Tuder) 279

Madonna foggia storica: 1 Paola Borboni (Arcieri Fabriano) 317, 2) Monia Fagiani (Sagittas Felix Terrae) 312, 3 Francesca Palazzo (Arco Sport Roma Ordo Draconis) 308

Juvenis: 1 Alessandro Gatto (Arcus Tuder) 341, 2 Samuele Bori (Arcieri Storici Belforte) 334, 3 Sara Andrea Persico (Arcieri del Girfalco) 221

Pueri: 1 Giorgia Scarfone (Arcieri Fabriano) 333, 2 Dominique Alexander Tripiedi (Arcus Tuder) 317, 3 Michelle Federica Maria Cicconi (Arcieri del Girfalco) 297

 

Gli organizzatori Raffaella Clerici e Andrea Quercia della Compagnia Arcarius Helvinium, il presidente della Fitast Giuliano Cerioni, il sindaco MarcoFioravanti

 

Tiro con l’arco, finalissima nazionale tra le bellezze del centro storico

Tiro con l’arco, Ascoli ospita la finale nazionale


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X