Quantcast
facebook rss

«Impensabile che i terremotati
debbano ricominciare a pagare
i mutui per case e strutture inagibili»

SISMA - Lo scrivono in una nota le deputate marchigiane di Fratelli d’Italia Lucia Albano e Rachele Silvestri. Stiamo lavorando per l'inserimento della sospensione nel decreto Milleproroghe»
...

Lucia Albano e Rachele Silvestri

«Come noto, l’emendamento alla legge di bilancio che prevedeva la sospensione delle rate dei mutui per i territori colpiti dal sisma, non è stato approvato dalla Camera».

Lo affermano in una nota le deputate marchigiane di Fratelli d’Italia Lucia Albano e Rachele Silvestri: «Il nostro impegno affinché questa misura fondamentale venisse prorogata è stato massimo, ma il governo, sia alla Camera che al Senato, non ha accolto le esigenze ed i bisogni del territorio, che noi come rappresentanti avevamo portato, con un lavoro congiunto e coordinato di tutta la filiera istituzionale.
È impensabile che i cittadini terremotati debbano ricominciare a pagare le rate per case ed attività economiche che risultano ancora inagibili e per questo stiamo lavorando affinché la sospensione delle rate venga inserita all’interno del decreto Milleproroghe. Tale misura è quantomeno dovuta ai cittadini che hanno perso tutto, a fronte di una ricostruzione ancora in corso.
Come Fratelli d’Italia abbiamo lottato, fin dal primo momento, per i territori colpiti dal sisma e continueremo a farlo anche in sede parlamentare in tutti i provvedimenti utili».

«Mancata sospensione dei mutui, rischia di saltare il tessuto economico e sociale del cratere»

Sisma, mutui sulle case inagibili: non passa la sospensione delle rate «Ci hanno preso per i fondelli»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X