Quantcast
facebook rss

Benevento-Ascoli, la gioia di Cristaldi: «I ragazzi sono stati straordinari, vittoria meritata»

SERIE B - Il collaboratore di Sottil dopo il successo del “Vigorito”: «Contentissimo del mio esordio, ma avrei preferito ci fosse il mister con noi». Bidaoui al quarto gol stagione: «È una delle mie migliori stagioni». Baschirotto: «Ho segnato perché ci ho creduto»
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Non c’era modo migliore di riscattare tutto il nervosismo che aveva fatto seguito al pareggio interno contro il Como. Al “Vigorito” di Benevento l’Ascoli conferma di essere una squadra super in trasferta e di potersela giocare con chiunque quando gioca con l’attenzione mostrata oggi.

Gianluca Cristaldi

Nel post partita filtra inevitabilmente dalla sala stampa dell’impianto campano grande soddisfazione nel gruppo bianconero. In primis c’è quella di Gianluca Cristaldi, sostituto di Sottil (squalificato) in panchina: «Esordire così vincendo a Benevento non è una cosa da tutti i giorni, sono contentissimo. Avrei preferito ci fosse qui il mister, solamente chi lo conosce sa quanto sta soffrendo per le tre giornate di squalifica. Oggi sapevamo di venire a giocare contro una delle squadre più attrezzate del campionato. I ragazzi sono stati straordinari e abbiamo ottenuto una vittoria del tutto meritata».

Sottil e Pulcinelli in tribuna al “Vigorito”

Ancora Cristaldi sulla prestazione della squadra: «Oggi tutti hanno dato tutto, siamo contentissimi perché abbiamo trasformato in energia positiva l’amarezza che avevamo dopo il match col Como. Il nostro obiettivo è quello di guardare partita dopo partita, senza obiettivi a lunga scadenza. Il prossimo obiettivo è l’Alessandra, sapendo che quando la squadra è sul pezzo offre sempre prestazioni maiuscole. Forma fisica? Siamo arrivati a questa partita un po’ corti, soprattutto a centrocampo con le assenze di Saric ed Eramo. Non abbiamo potuto far rifiatare nessuno, siamo stati costretti a mettere in campo Caligara e Collocolo, che erano entrambi diffidati. Fortunatamente è andato tutto bene, non potevamo chiedere di meglio».

Alle dichiarazioni di Cristaldi hanno fatto seguito anche quelle dei due autori dei gol decisivi: Soufiane Bidaoui e Federico Baschirotto.

Bidaoui

«Sono contento – ha dichiarato l’attaccante esterno ex Spezia – per il mio quarto gol in campionato. Avevamo bisogno di una vittoria, siamo contenti del fatto che sia arrivata oggi. In casa stiamo avendo un po’ di difficolta, ora speriamo di conquistare anche lì i tre punti. Personalmente sono contento di quanto sto facendo, è una delle mie migliori stagioni, non mi sono posto obiettivi ma spero di fare bene partita dopo partita. Dedica? Va sempre alla mia famiglia».

L’esultanza di Baschirotto

Per Baschirotto è arrivato il secondo centro in campionato dopo la rete messa a segno a Terni: «In occasione del gol ho creduto che arrivasse quella palla e infatti sono arrivato fino in fondo segnando di sinistro. Stiamo incrementando sempre di più il lavoro, oggi abbiamo sofferto un po’ ma alla fine è arrivata una vittoria meritata. Ora bisogna recuperare in fretta le energie, ma tutto sommato stiamo abbastanza bene e saremo in forma per l’Alessandria. La mia dedica va alla mia famiglia e a tutti quelli che mi vogliono bene».

 

 

Serie B: Ascoli a un punto dal 6° posto

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X