Quantcast
facebook rss

Cartellino giallo per Gabrielli: la maggioranza contesta le sue scelte da assessore

SAN BENEDETTO - Lo scontento dei consiglieri è emerso durante la riunione di maggioranza alla presenza dal sindaco. Al prossimo passo falso, l'assessore in questione uscirà dalla giunta
...

Il consiglio comunale protesta per il comportamento adottato da Bruno Gabrielli nei primi 6 mesi di amministrazione

 

di Giuseppe Di Marco

 

Clima da cavalleria rusticana in maggioranza. I consiglieri, riunitisi nella serata del 26 aprile assieme al sindaco Antonio Spazzafumo, hanno manifestato tutto il proprio malcontento per il comportamento adottato dall’assessore Bruno Gabrielli nei primi 180 giorni di amministrazione.

 

A detta dei referenti di liste come San Benedetto Viva e Rivoluzione Civica, Gabrielli avrebbe peccato di eccessivo protagonismo. Fra tutti, l’atteggiamento contestato è quello avuto dall’assessore all’urbanistica nella vicenda Areamare.

 

Bruno Gabrielli, assessore all’urbanistica

Il casus belli, in tal senso, è rappresentato dalla nomina di Domenico Paolo Gaetani a difensore del Comune nel ricorso intentato da Areamare sulle varianti al piano regolatore. Secondo la maggioranza, tale scelta avrebbe messo in imbarazzo l’intera squadra a sostegno di Spazzafumo. L’avvocato, va ricordato, è fratello del capogruppo di “LiberaStefano Gaetani: cosa che, comunque, non presuppone alcun caso di incompatibilità. Questo, però, non ha impedito a Gaetani di rinunciare all’incarico a causa delle liti andate in scena in maggioranza.

 

Ascoltate le rimostranze, il primo cittadino avrebbe espresso la ferma volontà di non tollerare altri episodi del genere. Insomma, la permanenza di Gabrielli in giunta resta attaccata ad un filo: qualora la maggioranza dovesse muovere nuovamente contro di lui, l’ex forzista sarebbe costretto a rimettere le proprie deleghe nelle mani del sindaco.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X