Quantcast
facebook rss

Pronto Soccorso: i sindacati degli infermieri vanno dal sindaco Spazzafumo

SAN BENEDETTO - In Viale De Gasperi una delegazione di quelli operanti al Pronto Soccorso del "Madonna del Soccorso", Ugl Salute e Nursing Up per parlare al primo cittadino dell'attuale grave situazione
...

 

 

Oggi giovedì 5 maggio a San Benedetto il sindaco Antonio Spazzafumo ha ricevuto una delegazione dei sindacati di rappresentanza degli infermieri operanti nel Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso”, Ugl Salute e Nursing Up.

 

Il sindaco Spazzafumo

Per la delegazione l’incontro è stata l’occasione per presentare al primo cittadino la situazione di grave difficoltà in cui versa il Pronto Soccorso dove si registra una carenza di personale in dotazione, e che la recente sospensione del servizio di pre-triage ha messo ulteriormente sotto pressione, facendo emergere problematiche preesistenti e mai risolte.

 

A questo proposito, la delegazione ha chiesto a Spazzafumo di farsi portavoce delle richieste degli infermieri rivieraschi in vista della riunione aperta del Consiglio comunale cittadino sul tema della Sanità pubblica, previsto per giovedì 12 maggio.

 

«Ho ascoltato gli argomenti che mi sono stati illustrati – ha detto sindaco Spazzafumo – e mi sono impegnato perché siano discussi al prossimo Consiglio comunale aperto sulla Sanità. Il nostro Pronto Soccorso serve tutte le comunità costiere, anche quelle oltre il confine abruzzese, e nella stagione estiva affronta già un’impennata nella richiesta dei servizi dovuta al flusso di turisti che vengono nel nostro territorio. Non ci possiamo permettere che resti privo di personale e dotazioni».

 

Sospeso il pre-triage nei Pronto Soccorso di Ascoli e San Benedetto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X