Quantcast
facebook rss

Roberto Galanti tra i relatori della Conferenza internazionale Unicart

IL CONSOLE onorario della Repubblica della Moldova interverrà nell’ambito della settima edizione dell’incontro, dedicata all’ambiente, ai territori, ai trasporti e alla cultura alimentare. Appuntamento a Malta dal 19 al 21 ottobre
...

Archiviata ormai da qualche settimana la sesta edizione della conferenza internazionale Unicart, andata in scena dal 2 al 4 giugno nella sede di Rende (Cosenza) dell’Università della Calabria, per organizzatori e partecipanti è già tempo di pensare ai prossimi appuntamenti.

 

Roberto Galanti

La settima edizione della conferenza è infatti in programma a Malta nella tre giorni del 19, 20 e 21 ottobre e, come di consueto, vedrà protagonisti relatori ed esperti provenienti da Italia, Albania, Moldova e la stessa Malta.

 

Nell’occasione, a rappresentare anche il Piceno nella suggestiva cornice maltese ci sarà l’ascolano Roberto Galanti, console onorario della Repubblica della Moldova per la circoscrizione Marche-Abruzzo, scelto tra i relatori di questo settimo appuntamento internazionale, dedicato all’ambiente, ai territori, ai trasporti e alla cultura alimentare.

 

«Sono orgoglioso di aver già preso parte attiva alle precedenti edizioni – commenta Galanti – e in particolare di poter partecipare a quest’ultima, dato che grazie alla collaborazione dello staff di Unicart e Iarc-Usc, dell’ambasciatore Anatolie Urecheanu, dell’Università Statale della Moldavia e della Federazione nazionale dei diplomatici e consoli esteri in Italia sono riuscito a coinvolgere le istituzioni della Moldova».

Dal potenziale della Moldova agli ostacoli per l’autotrasporto: Galanti ai microfoni di “Zoom” (Videointervista)

Emergenza Ucraina, Roberto Galanti lancia la gara di solidarietà con i quadri di Remo Croci

Il paradosso del caro carburanti, la proroga agli sconti preoccupa le imprese Galanti (Prima Tras): «Settore in ginocchio»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X