Quantcast
facebook rss

Pomeriggio infernale sulla costa picena: maltempo causa danni e disagi

I VIGILI del fuoco sono intervenuti da Porto d'Ascoli a Massignano, per alberi caduti ma anche strade e negozi allagati
...

 

Maltempo (Foto Gta Sun Beach)

 

Pomeriggio infernale, oggi 19 agosto, a causa del maltempo che ha colpito la costa picena, come preannunciato dall’allerta meteo della Protezione Civile.

 

Nel giro di un paio d’ore l’acqua si è riversata su strade e campagne, violenta e abbondante, provocando disagi alla circolazione dei veicoli ma anche alle persone.

 

Nessun ferito fortunatamente e tutto, in serata, si è risolto grazie al tempestivo intervento dei Vigili del fuoco in azione con tutte le squadre disponibili, sia del Comando provinciale di Ascoli e che del distaccamento di San Benedetto.

 

Gli interventi sono stati effettuati da Porto d’Ascoli a Massignano ed hanno riguardato centri urbani e strade interne, dove diversi rami o interi alberi sono caduti interessando le carreggiate, che dovevano essere liberate nel più breve tempo possibile.

 

Maltempo (Foto pagina Facebook Gta Sun Beach)

Colpiti anche i centri città, dove si sono allagati diversi sottopassi ed è stato necessario chiuderli. Strade e piazze, come piazza Carducci a Grottammare e via Calatafimi a San Benedetto, diventate veri e propri fiumi, con immondizia che galleggiava e auto bloccate perché immerse fino alla carrozzeria. Allagati anche negozi e scantinati.

 

La corsa dei pompieri è stata per liberare i tombini e drenare l’acqua.

 

Fiumi di fango in diverse strade più interne delle città costiere, come a Ripatransone e Acquaviva.

 

Blackout a Monticelli, quattro persone restano intrappolate nell’ascensore


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X