Quantcast
facebook rss

Memorial ” Riccardo Corradetti”, in campo vince l’inclusività (Le foto)

ASCOLI - A Monterocco è andato in scena il primo quadrangolare organizzato dai ragazzi di "Facciamo goal alla disabilità". Una giornata di sorrisi e solidarietà nel ricordo del membro dello staff scomparso lo scorso anno. A sfidarsi, le squadre di Comune, Elantas, Barilla e Pfizer
...

Tutti schierati al campo di Monterocco

 

Nessun vincitore, tutti vincitori. Come potrebbe essere altrimenti, quando si gioca per integrazione ed inclusività. E per la memoria di Riccardo Corradetti, amico e collaboratore della Polisportiva Borgo Solestà scomparso nell’agosto del 2021 a soli 41 anni.

Il sindaco Fioravanti è sceso in campo per il Comune

 

I suoi ragazzi, quelli di “Facciamo un goal alla disabilità”, lo hanno voluto ricordare. Ed hanno organizzato in suo onore il torneo che nella giornata di sabato ha portato a Monterocco un gustoso quadrangolare. In campo, le formazioni di Comune, Elantas, Pfizer Italia e Barilla. Ogni squadra, composta dagli stessi ragazzi diversamente abili e dai dipendenti di queste realtà del territorio che sostengono con convinzione il progetto.

 

Tutti uniti, nel segno di un’iniziativa che ormai ha travalicato i confini cittadini per affermarsi come modello a livello nazionale (leggi qui).

 

Al termine dei match, terzo tempo di rito e premi per tutti con targhe e gagliardetti. Fregi speciali per l’assessore allo sport Nico Stallone, dato il suo costante supporto, e ai ragazzi del gruppo Ultras 1898, che da anni incitano e donano il loro contributo alla causa.

 

Curiosità. Nella squadra del Comune, in campo il sindaco Marco Fioravanti insieme agli esponenti Pd Francesco Ameli e Angelo Procaccini: quando di mezzo c’è la solidarietà, com’è giusto che sia, le casacche politiche possono tranquillamente restare nel borsone.

 

Lu. Ca. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X