Quantcast
facebook rss

Neve nell’entroterra: più di 50 centimetri in montagna, si scia a Bolognola (Foto)

DALLE MARCHE - Nel Maceratese precipitazioni nevose anche a quote più basse. Qualche disagio alla viabilità. Situazione critica lungo il valico delle Fornaci, strada che da Pieve Torina conduce a Visso. Per ora piste chiuse a Frontignano e Sassotetto
...
ussita_neve

Neve caduta abbondante a Ussita

di Monia Orazi

 

Previsioni rispettate, la neve è arrivata puntuale in tutto l’entroterra maceratese. Questa notte sono caduti circa 50 centimetri di neve fresca in montagna e già ieri sera, venerdì, intorno alle 21 erano imbiancate tutte le zone che vanno da Camerino, passando per Fiastra, Pieve Torina e l’alta Valnerina, Serravalle di Chienti.

 

La neve invece questa mattina si è fatta vedere anche a quote più basse, dai 300 metri in su è iniziata a cadere, regalando un suggestivo panorama innevato. Anche a Castelraimondo, Matelica e Cingoli nevica.

 

Oggi doveva essere il giorno del debutto per la stagione invernale, ma a Frontignano di Ussita dopo l’apertura di ieri, la bufera in atto e la neve con cumuli fino ad un metro ha costretto l’organizzazione ad uno stop per oggi.

 

sassotetto_baita-2-e1674294600125-325x286

Sassotetto

La stazione sciistica resterà chiusa solo oggi per consentire il ripristino delle piste dove il vento ha fatto accumulare la neve. Invece a Bolognola sono aperte regolarmente le piste da sci. A Sassotetto, si stanno battendo le piste ma non sono ancora aperte.

 

Si registrano oltre 10 centimetri di neve a Camerino, una quindicina a Fiastra e Visso, oltre 20 centimetri a Castelsantangelo sul Nera, imbiancate anche Sarnano e San Ginesio. La neve ha creato diverse difficoltà alla viabilità, in particolare questa mattina la situazione più critica si registra lungo il valico delle Fornaci, la strada che da Pieve Torina conduce a Visso, unica via d’accesso al paese passando per il Maceratese, in cui la circolazione risulta bloccata da alcuni mezzi rimasti intraversati. Stanno intervenendo Carabinieri e Vigili del fuoco.

 

fiastra_neve_forestali

Fiastra

Il consiglio è di non spostarsi se non si hanno catene a bordo o gomme termiche, perché poi si rischia di restare bloccati e di creare intralcio alla circolazione. In tanti Comuni i mezzi spazzaneve sono entrati in funzione già dalle prime ore della serata di ieri, continuerà a nevicare per tutta la giornata di oggi in particolare nelle prime ore del pomeriggio è previsto una intensificarsi dei fenomeni nevosi.

 

Preoccupa anche la situazione dei fiumi, in particolare tra Pioraco e Fiuminata ieri il Potenza aveva già raggiunto il livello di guardia a causa delle forti piogge cadute e viene costantemente monitorato dalla Protezione Civile. Mare mosso e vento forte sulla costa.

 

camerino_neve_forestali

Camerino

visso_neve_forestali

Visso

san_ginesio_neve_forestali-e1674294755454-366x650

San Ginesio

sassotetto_baita-1-366x650

sassotetto_baita-3-366x650

Sassotetto

gualdo-1-365x650

Gualdo

gualdo-3-650x365

Gualdo

gualdo-2-650x365

Gualdo

neve_penna_san_giovanni-4-488x650

Penna San Giovanni

neve_penna_san_giovanni-3-366x650

Penna San Giovanni

neve_penna_san_giovanni-2-366x650

Penna San Giovanni

neve_penna_san_giovanni-1-488x650

Penna San Giovanni

neve_monte_san_martino-3-488x650

Monte San Martino

neve_monte_san_martino-4-488x650

Monte San Martino

neve_monte_san_martino-5-488x650

Monte San Martino

neve_monte_san_martino-6-488x650

Monte San Martino

neve_monte_san_martino-7-650x488

Monte San Martino

neve_monte_san_martino-1-650x488

Monte San Martino

 

Neve nell’entroterra piceno: si rinnova la magia, pochi disagi nella notte (FOTO)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X