facebook rss

“Premio Osvaldo Licini by Fainplast”, altra tappa di avvicinamento

ASCOLI - Dopo aver svelato uno dei cinque artisti finalisti (Lorenza Boisi) ad "Arte Fiera" di Bologna, sabato 24 giugno l'ospite è Gian Maria Tosatti, artista visivo, giornalista e saggista. All'ex Carbon un talk pubblico moderato da Alessandro Zechini, curatore del Premio
...

 

Gian Maria Tosatti (foto Lorenzo Palmieri)

Sabato 24 giugno alle ore 18 seconda tappa di avvicinamento al “Premio Osvaldo Licini by Fainplast” che si pone l’obiettivo di portare all’attenzione del grande pubblico lo stato attuale della pittura italiana, arrivato quest’anno alla sua terza edizione.

 

In occasione della passata edizione di “Arte Fiera” a Bologna è stato scelto e svelato il nome di uno dei cinque artisti finalisti di quest’anno: Lorenza Boisi. Nell’attesa di conoscere gli altri nomi, sono in corso vari eventi dedicati al Premio e al grande maestro Osvaldo Licini che l’ha ispirato.

 

La prima tappa di avvicinamento ha visto protagonisti Carlo Vanoni e Phil Mer con lo spettacolo “Ratamacue”, un curatore e un batterista al Teatro Filarmonici per una serata di musica al ritmo di arte.

 

Questo secondo evento invece avrà come ospite Gian Maria Tosatti, classe 1980, una delle figure più influenti dell’arte italiana contemporanea. Artista visivo, giornalista e saggista, i suoi progetti ruotano attorno al concetto di identità, dal punto di vista politico e spirituale. I suoi lavori consistono principalmente in grandi installazioni site specific, realizzate attraverso pratiche che coinvolgono spesso le comunità dei luoghi per cui le opere vengono pensate. È stato l’unico artista chiamato a rappresentare l’Italia alla scorsa Biennale d’arte di Venezia nel 2022 e ora è in corso una mostra monografica al Pirelli Hangar Bicocca di Milano che espone le sue opere più recenti.

 

L’incontro ad Ascoli si terrà all’ex Carbon dove Tosatti parlerà del suo lavoro partendo da due cortometraggi, due docufilm che raccontano due grandi installazioni realizzate ad Odessa ed Istanbul. Dopo le proiezioni si terrà un talk pubblico moderato da Alessandro Zechini, curatore del “Premio Osvaldo Licini by Fainplast”.

 

L’ingresso è consentito solo a 150 persone con prenotazione obbligatoria alla mail  “artecontemporaneapicena@gmail.com”. Da lunedì 19 giugno è possibile ritirare il pass d’ingresso (gratuito) da “Insieme” (Rua David d’Ascoli-angolo Corso Mazzini).

 

Premio Osvaldo Licini by Fainplast, ecco il finissage di Riccardo Baruzzi

Il Premio Osvaldo Licini by Fainplast ad “Arte e Fiera 2023”

Premio Osvaldo Licini by Fainplast, Riccardo Baruzzi si aggiudica la seconda edizione


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X