facebook rss

Puccini, Verdi, Donizetti
Le grandi arie dirette da Pomili

GROTTAMMARE - Il 16 febbraio al Teatro Delle Energie il maestro sul palco insieme ai soprano De Santis, Hible e Torresi, al tenore Celsi ed al pianista Stefano Grassoni. Formazione insolita per una vera sfida canora rivolta anche ai giovani

Si chiama “Concerto di Gala – Opera Lirica”, l’evento musicale che si terrà venerdì 16 febbraio alle 21,15 presso il Teatro delle Energie. Ideato e diretto dal maestro Roberto Pomili, vedrà sul palco i tre soprano Laura De Santis, Zarah Hible ed Emanuela Torresi, il tenore Augusto Celsi  ed il pianista Stefano Grassoni. In programma, arie tratte da Bizet, Puccini, Verdi, Donizetti e Leoncavallo.

Rossi, Piergallini e Pomili

«La selezione di brani scelti e la presenza insolita di ben 3 soprani/protagonisti in scena, in una sorta di sfida canora, danno alla serata un connotato che si rivolge anche ai ragazzi, utile a far conoscere un genere che esige uno sforzo maggiore in termini di cultura e pazienza. Le arie scelte sono state tra le preferite dai migliori interpreti come Pavarotti, la Callas, Beniamino Gigli», puntualizza lo stesso Pomili.
«Il Maestro rappresenta una grande risorsa per la nostra città e per l’intero territorio. -spiega il sindaco Enrico Piergallini, in sede di presentazione insieme all’assessore Lorenzo Rossi– Grottammare vuole essere una casa ospitale per questo tipo di eventi che vorremmo poter supportare ancora di più; siamo alla seconda edizione di un concerto di musica “classica” che fa seguito ai temi della musica “argentina” di cui proprio Pomili è grande interprete».
“Il Concerto di Gala – Opera Lirica – Le più belle arie tratte dalla Opere” sarà replicato ad Ancona ed a Macerata.

Mau. Cap. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X