facebook rss

Caso Picchio Gas, Castelli
chiede la testa degli amministratori

ASCOLI - Clamorosa svolta nel caso della neonata società del metano. Il primo cittadino convoca a palazzo Arengo assessori e consiglieri
...

«O in amministrazione o nella Picchio Gas». E’ l’aut aut lanciato dal sindaco Guido Castelli, dopo giorni di feroci polemiche, agli amministratori (l’assessore Tega e i consiglieri Castelletti e Di Micco) azionisti della neonata società del gas. Gli amministratori sarebbero intenzionati a lasciare la Picchio Gas.

Guido Castelli

È atteso a breve un incontro nell’ufficio del sindaco per ratificare il tutto e annunciarlo pubblicamente. Anche la Lega sarebbe in pressing sul primo cittadino con la richiesta di un incontro da svolgersi dopo il Consiglio sul bilancio in programma domani.

r.p.

(Servizio in aggiornamento)

 

Politici e commercialisti fondano la Picchio Gas

Picchio Gas, un mare di polemiche Spunta la commissione d’inchiesta


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X