Quantcast
facebook rss

Chiesa del Cristo Re
gremita per i funerali
di Orlando Marconi

SAN BENEDETTO - A Porto d'Ascoli le esequie del "Re del Freddo". Don Pio Caiazzo: «Aveva un grande cuore e un grande cervello pur non essendo laureato. Per lui si splancheranno le porte del Paradiso»
...

Orlando Marconi

«Aveva un grande cuore ed un grande cervello pur non essendo laureato. Per lui si splancheranno le porte del Paradiso». Così don Pio Costanzo, amico di vecchia data, ha ricordato la figura di Orlando Marconi, il “Re del Freddo”, durante il funerale celebrato oggi nella chiesa del Cristo Re a Porto d’Ascoli.

Tantissima gente, tra parenti e amici si sono stretti intorno al dllore della moglie Valeria, delle figlie Giuliana, Mariella e Rosella. Presenti anche il sindaco Pasqualino Piunti, il consigliere comunale di Forza Italia Bruno Gabrielli – è stato uno storic0o collaboratore di Orlando Marconi – e l’ex presidente del Consiglio comunale Giulietta Capriotti.

San Benedetto in lutto, è morto Orlando Marconi “il Re del Freddo”

Il sindaco Piunti: «Un pioniere che ha reso grande il nostro territorio»

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X