facebook rss

L’aria resta pulita dopo l’incendio:
la Prefettura rassicura i sindaci

ASCOLI - Sul posto sono giunti anche i tecnici dell'Arpam per monitorare l'ambiente dopo il terribile rogo che ha interessato parte dello stabilimento
...

Non è stata necessaria un’ordinanza anti inquinamento dopo il terribile rogo di lunedì mattina allo stabilimento ascolano della Finproject. Nella serata di ieri la Prefettura ha rassicurato i sindaci, in particolare quello di Castel di Lama Mauro Bochicchio, sul fatto di non dover prendere provvedimenti. Le analisi sono state condotte dall’Arpam, i cui tecnici sono giunti sul posto del rogo insieme ai soccorsi. In altri roghi, invece, come nel caso dell’incendio di un deposito di materiali edili a Martinsicuro il sindaco era stato costretto ad emanare ordinanze per costringere i residenti a tenere le finestre chiuse in prossimità del luogo del rogo.

rp

La Finproject riprende subito a produrre Tra azienda e sindacati patto sulla sicurezza

L’incendio alla Finproject ripreso dalle telecamere dei pompieri (Foto e video)

L’incendio alla Finproject L’azienda: «Verificheremo tutte le procedure di sicurezza, un grazie ai Vigili del fuoco»

Pauroso incendio alla Finproject Colonna di fumo visibile a chilometri, la situazione è sotto controllo Foto e Video


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X