facebook rss

L’addio alla vecchia Sud
e il lancio dei guanti di Lorieri
(Tutte le foto)

ASCOLI CALCIO - Selfie e autografi con i protagonisti del passato, poi concerto de "Le trame di Rino". L'organizzazione è stata capace di trascinare 5.000 persone al "Del Duca" In campo il confronto tra bianchi e neri si è chiuso 4-4

 

Il tributo dei tifosi (foto Edo)

di Claudio Romanucci

Il 4-4 tra i “bianchi” e i “neri”, la torciata d’addio alla Sud (in attesa della nuova), poi i saluti delle vecchie glorie nel post gara nell’area hospitality del Del Duca mentre sotto la curva Nord si è esibito per i tifosi dell’Ascoli il gruppo “Le trame di Rino”, tra stand di bevande e cibo.

Il gol di Tripoli a Lorieri

Sono i frammenti conclusivi del sabato di festa allo stadio, chiusosi nella tarda serata dell’8 giugno. Hanno avuto la possibilità di conoscersi gli ex calciatori ed allenatori del passato con quelli più recenti, dell’ultimo ventennio. Un incrocio del tutto particolare ed unico che è stato possibile grazie a una certosina macchina organizzativa che avuto il merito di recuperare contatti ed indirizzi degli ex e trovare il modo di farli arrivare da ogni parte della penisola.

Ciccoianni in versione arbitro

Il presidente Giuliano Tosti ha salutato le due tribune gremite con un messaggio dal microfono: «Abbiamo una tifoseria diversa dalle altre, con un attaccamento incredibile in percentuale al numero della popolazione cittadina, un valore assoluto. Abbiamo ricordato giocatori che hanno fatto la metà della storia dell’Ascoli, oggi si è venuti allo stadio senza pathos».
Poi ha diretto, dividendo il campo col socio Gianluca Ciccoianni, il confronto tra le due compagini miste composte dagli invitati. Tra i pali si sono rivisti Lorieri da una parte ed Indiveri dall’altra. Al vantaggio dei neri con Soncin ha risposto la rimonta con le reti di Tripoli, Passsiatore ed ancora per due volte Tripoli.

Carbone in azione duramte la partita

Nella ripresa, dopo una girandola di cambi, i bianchi hanno avuto modo di rinforzarsi e hanno riequilibrato il punteggio con Eddy Baggio dal dischetto, Carbone e Pierantozzi per il 4-4 finale.
Durante le fasi di gioco gli speaker hanno raccolto impressioni e battute “a caldo” degli oltre 70 ospiti da bordo campo, nella tribuna “Mazzone” sono spuntati striscioni, nell’opposta Ovest hanno trovato posto i familiari dei calciatori assieme al pubblico e ai dirigenti dell’Ascoli di oggi Gianni Lovato e Antonio Tesoro. Tra di essi anche l’ex team manager Paolo De Matteis (oggi al Napoli di De Laurentis).
La coda della giornata si è sviluppata dentro e fuori lo stadio, tra selfie, autografi, i bianconeri degli anni ’70 che si sono intrattenuti con Antonella Rozzi, il lancio dei guanti e del cappellino al pubblico di Lorieri (sua tradizionale abitudine quando era in attività) e i videomessaggi trasmessi dal maxi schermo degli assenti giustificati che si sono uniti idealmente alla giornata.

FOTOGALLERY

Grandi emozioni al “Del Duca” per le vecchie glorie bianconere Bagno di folla con 5.000 spettatori A sorpresa c’è anche mister Zanetti (Fotogallery e Video)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X