facebook rss

Auto in contromano
sull’Ascoli-mare, ci risiamo:
panico e un piccolo tamponamento

ASCOLI - Questa mattina nuovo episodio nel tratto compreso tra le uscite di Porta Cartara e Marino. Protagonista una Panda blu. Per evitarla, due vetture si sono toccate. Allertata la Polizia Stradale, ma del guidatore folle non c'è traccia

di Andrea Ferretti

Ancora un’automobile in contromano sulla superstrada Ascoli-mare. E’ accaduto questa mattina quando, intorno alle ore 8, sono stati in parecchi a ritrovarsi di fronte ad una Fiat Panda di colore blu che procedeva in direzione Ascoli nel tratto di strada compreso tra la galleria del Marino (Ascoli Est) e l’uscita di Porta Cartara (Ascoli Centro). Immediate e numerose le segnalazioni inviate alle forze dell’ordine. La Polizia Stradale è subito intervenuta, ma della Panda ormai non c’era più traccia. Probabilmente ha lasciato la superstrada a Porta Cartara, anche in questo caso in maniera a dir poco rocambolesca.

Le auto che procedevano in direzione mare, trovandosi di fronte a questo pericolo, hanno compiuto manovre… non previste e due vetture si sono anche tamponate, per fortuna senza gravi conseguenze per le persone e per i mezzi.

Tutto questo accade a poche ore dalla chiusura, in entrata, dello svincolo del Marino per chi vuole procedere in direzione Ascoli. Fino a ieri era invece chiuso in uscita per chi proveniva dal centro e procedeva in direzione mare. In questo caso, anche per non intasare le strade urbane e per non perdersi nel traffico cittadino, è consigliabile raggiungere il vicino svincolo di Maltignano e poi procedere verso Ascoli. A meno che non si decida di fare come l’automobilista che questa mattina, di colpo, ha deciso di cambiare le regole del codice della strada.

Ore contate per l’automobilista che ha percorso l’Ascoli-mare contromano

Contromano sull’Ascoli-mare, sfiorata la tragedia: alla fine riesce a farla franca

In bici contromano in superstrada, scatta la caccia al… distratto

Lavori in superstrada, chiuso lo svincolo del Marino in direzione Ascoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X